Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 22a Giornata

Mimmo Galeone
03.02.2020 23:31

Ranko Lazic
FLOP 11

PORTIERE

Donini (Grumentum) Un tantino incerto sulla rete del Brindisi, causa respinta difettosa. In corso d' opera prova a riscattarsi.

DIFESA

Landolfo (Gladiator) Il direttore di gara lo spedisce in larghissimo anticipo sotto la docccia, per una gomitata.

Quinto (Francavilla in Sinni) In avvio soffre la velocità di Palazzo; rifiata quando quest' ultimo viene sacrificato per motivi tattici.

Calvanese (Nocerina) Bomber Patierno è devastante; lui, però, ci mette precchio del suo con un paio di erroracci.

Tedone (Casarano) Dirottato sull' out di sinistra (lui che nasce terzino destro) non sembra essere a suo agio.

CENTROCAMPO

Santangelo (Team Altamura) Dopo un avvio accettabile si spegne alla distanza, quando occorrerebbe una maggiore spinta.

De Rosa (Sorrento) Si perde in battibecchi con gli avversari e proteste nei confronti dell' arbitro, rimediando anche un giallo.

Langone (Fidelis Andria) Due ammonizoioni nei primi venti minuti di gioco (la seconda per simulazione in area avversaria).

Calemme (Nardò) Parte un po' arretrato rispetto al solito; si incarta in qualche dribbling controproducente di troppo.

ATTACCO

Rodriguez (Cerignola) In chiusura rimedia il rosso diretto per un fallo davvero brutto ai danni del foggiano Carboni.

Potenza (Grumentum) L'ex Taranto getta alle ortiche una clamorosa occasione, a tu per tu con il portiere brindisino.

All. Lazic (Francavilla in Sinni) Sconfitta dolorosa quella di Andria, con i padroni di casa ridotti in 9 per buona parte del match.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Serie D: Girone H, la formazione Top della 22a Giornata