CRONACA

Marina di Taranto: Operazione contro abusivismo commerciale

Comunicato stampa
23.06.2020 11:54


«I controlli estivi in modalità Covid - fa sapere l’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino - non riguardano solo il distanziamento sociale, ma sono tesi a garantire quel presidio di sicurezza che è obiettivo dell'amministrazione Melucci sin dal suo insediamento». Ai vari controlli stradali e al contrasto all'abusivismo, si sommano le azioni congiunte con le altre forze dell'ordine sulla litoranea tarantina. La Polizia Locale, con l'Arma dei Carabinieri e l'Ufficio delle Dogane, è intervenuta in località Marina di Taranto per controllare una struttura commerciale posizionata sulla spiaggia. La struttura è risultata essere priva delle autorizzazioni necessarie ed è stata messa sotto sequestro. «Non è il primo caso di questo tipo che registriamo - continua Cataldino - e stiamo monitorando l'intero territorio. È in programma una serie di interventi di controllo, in azione congiunta con le altre forze dell’ordine, per garantire serenità e tranquillità di fruizione ai cittadini che durante l'estate frequenteranno la litoranea tarantina». «Abbiamo fatto e stiamo facendo molto per accompagnare la ripresa delle attività turistiche e di ristorazione che tanto hanno patito a causa del lockdown - le parole del sindaco Rinaldo Melucci -. Intervenire su quanto di illegale viene posto in essere è un modo per difendere il sacrificio di tanti imprenditori che scelgono il rispetto delle norme per poter fare impresa in piena legalità e chiedono il sostegno delle istituzioni. Il coordinamento tra polizie locali, forze dell'ordine, Guardia Costiera, Asl e Ufficio delle Dogane vuole produrre un controllo del territorio teso alla garanzia di un circuito virtuoso di rispetto delle norme che produca nei cittadini e nei turisti una percezione più alta di sicurezza e legalità».

Serie D/H: Gravina, Antonio Deleonardis torna in panchina
Taranto: Polizia Locale, formazione continua per gli operatori