FUTSAL

Futsal B/M: Futura Matera attesa dal derby con il Potenza

Comunicato stampa
29.11.2019 16:25


Archiviata la sconfitta interna di sabato scorso contro il Taranto, per la Futura Matera è tempo di derby, poiché sabato 30 novembre alle ore 16.00 sarà di scena al PalaPergola di Potenza, ospite della Svamoda San Gerardo. La matricola del capoluogo lucano al termine della scorsa stagione si è guadagnata la promozione in serie B, dominando nel massimo campionato regionale, trascinata dalle prodezze di Thiago Goldoni e Vicente, ripagando così gli sforzi profusi dalla società, con in testa il presidente Carmine D’Anzi. Per il primo campionato cadetto della storia del club il massimo dirigente potentino non ha compiuto stravolgimenti alcuni ma, al contrario, ha preferito decisamente puntare sull’homemade, confermando il tecnico Roberto Napoli che a sua volta si è riaffidato allo zoccolo duro della squadra, composto da capitan Cerullo, Bonansegna, Molinari, Cerone, Dragonetti, Infantino, Uva, il già citato Goldoni e via dicendo. A questi si sono aggiunti gli arrivi dell’ex Guardia Perticara Lo Giudice, di Luan Costa e proprio pochi giorni fa del portiere svincolato Walter Sabia. L’inizio di campionato per la squadra di mister Napoli non è stato dei migliori, visto che attualmente occupa la penultima posizione in classifica davanti solo al fanalino di coda Alma Salerno, nonostante abbia reso la vita difficile alla capolista Bernalda in casa di quest’ultima. Contro la Futura Matera cercherà sicuramente di invertire la rotta e per farlo chiederà aiuto sicuramente al proprio pubblico. Futura Matera che arriva al derby potendo contare su dei recuperi importanti come Claudio Fabiano, che ha scontato il turno di squalifica, Sasà Di Pietro, uscito malconcio dal match contro il Taranto ma che sembra abbia recuperato in pieno e infine del millennial Marco Perrucci assente sabato scorso per motivi di salute. Buone notizie quindi per il tecnico dei montoni Saverio Mascolo, che potrà disporre di una rotazione più ampia nel derby contro la Svamoda. Una gara molto sentita anche dal presidente del sodalizio biancazzurro Antonio Esposito “I derby non si giocano, si vincono. È con questa premessa che stiamo vivendo questa settimana che ci porterà dritti al match di sabato contro il Potenza. Con la speranza che sia un match all'insegna della correttezza e di un antagonismo che mantenga fino all'ultimo i connotati di sana rivalità sportiva, i derby hanno sempre un fascino particolare. Senza ipocrisie di facciata possiamo benissimo dire che questa non è una partita come tutte le altre, a Matera come a Potenza. Per noi ha un'importanza significativa e sicuramente entreremo in campo per vincere e per portare a Matera l'intera posta in palio. Lo dobbiamo alla città e ai nostri tifosi. Al dì là della disciplina sportiva, sabato Futura Matera e Svamoda riporteranno in Basilicata un derby ad alti livelli che mancava ormai da troppo tempo”. 

Volley: Impegni casalinghi per la PM Potenza, via sabato con la C si chiude domenica con la D/F
Matera: Nasce il MIB, Museo Immersivo della Bruna