Taranto: Giudice sportivo, 2.000 euro di multa al club

TARANTO
08.03.2022 17:22

Il giudice sportivo ha inflitto 2.000 euro di multa al Taranto dopo il derby giocato con il Foggia allo “Iacovone” il 5 maggio scorso: 

A) per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco:

1 - all'intervallo, al rientro negli spogliatoi delle squadre, quattro bottigline in plastica "Caffè Borghetti" vuote e n. 1 Bottiglietta di acqua semipiena e sprovvista di tappo, senza colpire alcuno;

2 - al termine della gara, al rientro negli spogliatoi delle squadre, una bottiglietta di acqua semipiena e sprovvista di tappo, senza colpire alcuno;

B) per avere, al 16°minuto circa, i suoi sostenitori posizionati nella curva Nord intonato cori oltraggiosi nei confronti delle Forze dell'Ordine, ripetendolo tre volte.

Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13. comma 2, 25 e 26 C.G.S (r. proc. fed, r. c.c.).

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley A1/M: Gioiella Prisma Taranto, posticipata gara con Modena