Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 18a Giornata

Mimmo Galeone
06.01.2020 19:06

Ciro Favetta, attaccante del Casarano - Foto Gigi Garofalo/Casarano Calcio
FLOP 11

PORTIERE

Segantini (Fidelis Andria) Con uno sbilenco rinvio di piede causa l' espulsione del suo compagno di squadra Porcaro.

DIFESA

Mambella (Francavilla in Sinni) Vita decisamente dura contro i frombolieri d' attacco della capolista Bitonto.

Bonfini (Agropoli) Anche nella sfida di Sorrento la retroguardia azzurra conferma tutti i suoi notevoli limiti.

Dubaz (Grumentum) Sul due 2 a 0 la sua autorete rimette in corsa la Nocerina; che infatti pareggerà nei secondi finali.

Escu (Brindisi) Prova caratterizzata da svarioni e svirgolate; da un suo maldestro intervento nasce il primo gol del Taranto.

CENTROCAMPO

Santangelo (Team Altamura) Schierato in posizione leggermente più avanzata, non affonda come dovrebbe.

Prevete (Gladiator) Nella zona nevralgica del campo patisce un tantino la freschezza atletica dei dirimpettai.

Caruso (Gelbison) Inizialmente si prodiga con profitto; con il passare dei minuti, però, la sua azione diventa meno lucida.

Corcione (Nocerina) Non pare a suo agio sulla fascia sinistra, visto che subisce le iniziative del diretto avversario.

ATTACCO

Favetta (Casarano) Per l'ex Taranto  esordio in rossoazzurro (con autogol) non proprio da incorniciare. Sfortunato.

Tedesco (Foggia) Entra a metà ripresa e poco dopo si fa cacciare dal direttore di gara, in maniera francamente ingenua.

All. Bitetto (Casarano) L'anno nuovo si apre con una sconfitta casalinga. E domenica prossima trasferta in quel di Taranto.

Serie A: Daniele De Rossi lascia il Boca Juniors e il calcio giocato
Castellaneta: Superminifestival 2020 in ricordo di don Leonardo Molfetta vinto da un balletto