Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 23a Giornata

Mimmo Galeone
12.02.2020 17:16

Peppe Genchi, attaccante del Taranto
FLOP 11

PORTIERE

Milli (Nardò) A Cerignola incassa due reti; forse sul gol decisivo di Martiniello poteva fare qualcosina in più.

DIFESA

Bonfini (Agropoli) La sua partita dura appena una quindicina di minuti, giusto il tempo di rimediare due ammonizioni.

De Gol (Grumentum) Entra in campo a tre minuti dalla fine, causando il penalty della sconfitta con relativa espulsione.

Centonze (Nardò) Nel finale infuocato di Cerignola rimedia un rosso diretto, per un brutto fallo ai danni di Martiniello.

Farinola (Francavilla in Sinni) Nettamente superato in velocità da Odjé nell' azione che decide la contesa in favore del Gladiator.

CENTROCAMPO

Di Masi (Foggia) Con la sua espulsione (piuttosto ingenua) costringe i rossoneri ad un affannoso finale di partita.

Schena (Fasano) Una prima frazione di gara piuttosto anonima. Nell' intervallo mister Laterza lo lascia sotto la doccia.

Monaco (Nocerina) Prestazione infarcita da qualche errore di troppo, specialmente nella misura dei passaggi.

Occhiuto (Casarano) Si azzuffa con Donini, estremo difensore del Grumentum. Il direttore di gara decide di cacciarli entrambi.

ATTACCO

Genchi (Taranto) Lascia pochissime tracce di sé nel derby con il Foggia. Inevitabile il cambio a metà ripresa.

Chiaradia (Gravina) Pomeriggio difficile al cospetto del blindatissimo pacchetto arretrato della capolista Bitonto.

All. Panarelli (Taranto) Dopo la bella prova di Sorrento ci si aspettava francamente tutt' altra prestazione.

Serie D: Girone H, la formazione Top della 23a Giornata
Eventi: Seminario di Formazione ‘La scuola del domani: Nuovi Orizzonti Educativi’