Puglia: Con Milleproroghe via libera a sostegni per lavoratori portuali

Politica
20.02.2022 13:59

Nel corso della conversione in legge del decreto Milleproroghe, sono stati approvati alla Camera dei Deputati gli emendamenti che rinnovano i sostegni per i lavoratori portuali. “Diamo così risposte concrete ai tanti lavoratori del settore portuale colpiti dagli effetti negativi derivanti dalla pandemia – dichiara Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in commissione Trasporti a Montecitorio – Con la riduzione dei traffici commerciali, infatti, le imprese e i lavoratori portuali sono tra le categorie produttive che, pur tra enormi difficoltà, hanno garantito la circolazione dei beni di prima necessità in una fase storica davvero complessa”.

Nel Dl Milleproroghe è stata pertanto prevista la proroga delle misure del Decreto Rilancio, dove sono stati stanziati 4 milioni di euro per il 2021: solo per i primi sei mesi del 2022 vengono dunque assegnate alle medesime finalità altri 2 milioni di euro. “Una misura che va nella giusta direzione, tutela il lavoro e accompagna con l’istituzione di un fondo ad hoc per il pensionamento anticipato per i lavoratori del settore – spiega Scagliusi (M5S) – Questo consentirebbe un concreto ricambio generazionale e una modernizzazione delle competenze soprattutto in vista dei cambiamenti strutturali in tema di digitalizzazione e sviluppo”.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Taranto: Scatta la protesta della Polizia Penitenziaria