BASKET

Basket 1a Div/M: Successo d’autorità per la TDG Castellaneta

Al Palatifo si arrende la Sport&Co Bari: settima vittoria consecutiva per la squadra di Compagnone

Comunicato stampa
24.03.2019 16:45

Successo d’autorità, il settimo in altrettante gare interne sul parquet del PalaTifo. La Casatta TDG Castellaneta domina contro il malcapitato Sport&Co Bari, cui va il merito di non aver mollato ma che non mai messo i brividi ai gialloneri. Per la prima volta in formazione rimaneggiata viste le molteplici assenze, la banda di coach Compagnone sfrutta l’impegno per provare le soluzioni viste in settimana e con la solita prova corale manda a referto chiuso tutti gli effettivi a referto, sette in doppia cifra, non rischiando nulla in una contesa dove era dietro l’angolo il rischio di prenderla sottogamba, e chiudendo con l’eloquente 100 a 49.

La cronaca della partita non lascia mai spazio a particolari emozioni o a cambi d’inerzia. Castellaneta prende fin da subito un largo margine, doppiando i propri avversari già dopo pochi istanti, sintomo è il 13-0 del 4’ con le triple di Scarati. Minuto dopo minuto il gap si allarga inesorabilmente, sarà già +20 al 10’ grazie ai canestri dei fratelli De Gioia. I gialloneri lasciano le briciole in difesa, Cavalluzzi prova a guidare i suoi ad una timida rimonta, subito stroncata sul nascere dal nuovo break locale firmato da Lamanna e Montrone. A Picaro il compito di chiudere i conti già all’intervallo, 48-16 alla pausa lunga.

Il terzo ed il quarto periodo finiscono così per tramutarsi in un garbage time prolungato, in cui i padroni di casa non si fanno ugualmente problemi nel muovere la retina con i canestri di Alecci, Resta e Rotolo, contribuendo ad ampliare ulteriormente le distanze, potendo annotare un exploit all’insegna dei 51 punti di scarto e dei 100 punti raggiunti, andando così a collezionare il dodicesimo referto rosa della stagione.

CASTELLANETA: Scarati 11, G. De Gioia 11, Alecci 10, Resta 12, A. De Gioia 13; Picaro 16, Lamanna 12, Montrone 9, Rotolo 6. All. Compagnone

BARI: Fasano 17, Mangano 14, Cavalluzzi 8, Milillo 4, Peluso 1; Ranieri 3, Errico 2, Sassanelli ne.

PARZIALI: 27-7, 48-16; 72-29, 100-49

ARBITRI: Ricciardi di Santeramo in Colle (BA) e Digiesi di Gravina in Puglia (BA)

NOTE: circa 50 spettatori presenti

Ippica: Paolo VI, sarà una formalità per Zip A Dee Doo?
Finisce 2-2, il Brindisi resiste anche al Casarano. Rileggi il live