Taranto: Errore decisivo di Riccardi, soffre il centrocampo

Giovinco ultimo a mollare, Manneh evanescente

TARANTO
16.03.2022 16:53

(Di Lorenzo Ruggieri) 

TARANTO

Chiorra-6 Non può nulla sul gol di Forte. Risponde sempre presente quando chiamato in causa dalle conclusioni avversarie.

Tomassini-5 Al rientro tra i titolari dopo diverso tempo, non sfrutta l'occasione. Gestisce male diversi palloni, come quello da cui nasce il corner dell'1-0.

Riccardi-5 Perde il duello con Bove in occasione del gol dell'Avellino che condanna i rossoblù ai fischi dello Iacovone. Anche nel primo tempo gestisce con affanno il possesso palla.

Benassai-6 Riscatta la prestazione opaca di Potenza limitando Plescia. Sempre ben posizionato sui traversoni degli irpini.

Ferrara-5.5 Nel primo tempo rischia uno sfortunato autogol ma dalle sue parti l'Avellino trova spesso il fondo (complice la poca dinamicità del centrocampo rossoblù). Stoico nel finale, quando stringe i denti nonostante l'infortunio.

Marsili-5 Quando Carriero o Kanouté accelerano, il capitano fatica a stargli dietro. Soffre l'inferiorità numerica in mezzo al campo e non riesce a sopperire all'assenza di Di Gennaro.

(Dal 68' Cannavaro-5.5 Buon impatto con la gara ma cala vistosamente dopo pochi minuti, perdendo anche un pallone sanguinoso.)

Civilleri-5 Come per Marsili, anche lui va in difficoltà con gli inserimenti delle mezze ali avversarie. Dimostra di non aver smaltito totalmente il problema alla schiena.

(Dall'80' Granata-s.v.)

Mastromonaco-5 Dialoga male con i compagni, servendo palloni difficilmente giocabili. Poco presente in fase offensiva.

(Dal 63' Pacilli-5.5 Trequartista o mezz'ala, non riesce ad incidere sulla partita.)

Giovinco-6 Nel primo tempo viene spesso raddoppiato, entrando raramente nel vivo della manovra. Nella ripresa, invece, è l'ultimo a mollare, sfiorando il gol al 72' e procurandosi diverse punizioni interessanti.

Santarpia-5.5 Nella prima mezz'ora non regge l'urto contro la retroguardia avversaria, risultando impalpabile. Aumenta i giri nella seconda frazione, sporcando per la prima volta i guantoni di Forte al 46'.

Manneh-5 Totalmente evanescente per tutta la durata dell'incontro. Al 30' viene spostato al centro dell'attacco senza rendersi mai pericoloso. La difesa dell'Avellino non fatica a contenerlo.

Laterza (Lentini in panchina)-5.5 Vista l'emergenza, le prova davvero tutte. La differenza di passo con il centrocampo avversario, però, è notevole e la squadra di Gautieri attacca spesso lo spazio alle spalle del terzino. L'infermeria continua a riempirsi e non aiuta il tecnico fasanese.

AVELLINO

Forte-6

Silvestri-6.5

Scognamiglio-6

Bove-6.5

Rizzo-6.5

Carriero-6

(Dal 61' Mastalli-6.5)

De Francesco-6.5

Kragl-7

(Dall'89' Mocanu-s.v.)

Mignanelli-6

Kanouté-7

(Dall'83' Micovski-s.v.)

Plescia-6

(Dal 61' Maniero-6)

All. Gautieri-6.5

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Taranto: Lentini, ‘Capiamo tifosi, più giusto aiutare la squadra’