Taranto: Tre reti al Molfetta per ripartire

Serafino, Diaz e Corvino decidono la sfida. Strambelli per gli ospiti, in 10 per espulsione Rafetraniaina

Foto Walter Nobile
TARANTO
24.03.2021 14:08

(Di Cosimo De Bartolomeo) Un Taranto spumeggiante batte un generoso Molfetta 3-1 e spazza via le polemiche post Casarano. Una vittoria importante per mantenere momentaneamente il primato con 2 punti di vantaggio proprio sui leccesi. Partita che si mette subito in discesa grazie alla prima rete in carriera del giovane Serafino, bissata poi dal rigore di Tato Diaz alla sua terza marcatura stagionale. Chiuderà le marcature Corvino ancora dagli 11 metri. Gli ospiti a sorpresa nonostante l'inferiorità numerica nella ripresa accorciano le distanze con bomber Strambelli; una punizione che si insacca alle spalle di Ciezkovski non proprio impeccabile nella circostanza. Beppe Laterza mescola le carte rispetto alle previsioni della vigilia e decide di lasciare in panchina Diaz in favore del baby Santarpia capocannoniere della squadra con 5 reti. Ancora assenti Sposito, Gonzalez e Corado. Confermato il classico 4231 con Ciezkovski tra i pali; difesa a 4 con Boccia, Guastamacchia, Rizzo e Ferrara. In mediana il capitano Max Marsili affiancato dall'esperto Tissone nuovamente nel suo ruolo naturale; linea dei trequartisti composta da Falcone, Rizzo e Versienti a supporto di Santarpia, costretto ad abbandonare il terreno di gioco dopo soli 12 minuti per infortunio. Pronti via ed il Taranto dopo 20 secondi è subito pericoloso: Santarpia con il sinistro in girata sfiora il gol del possibile vantaggio. I rossoblu provano anche qualche sortita dalla lunga distanza con Marsili che al quarto d'ora ci prova con scarso successo. Esce dunque Santarpia per infortunio ed entra un giovane prodotto del vivaio, vale a dire Serafino autore del vantaggio rossoblu. Al 18 esimo si fa vivo il Molfetta con Acosta: azione personale insistita e conclusione sul fondo. Dopo nemmeno un minuto gli ospiti sfiorano il vantaggio con Cianciaruso; prontissima la risposta del numero 1 polacco. Al 24' minuto i biancorossi restano in 10 per doppia ammonizione di Rafretaniaina. Sugli sviluppi della punizione, Rollo si fa trovare pronto e devia la conclusione di Tissone e Diallo sulla ribattuta si rifugia in corner. Al 28' giunge il meritato vantaggio dei padroni di casa con Serafino; mischia furibonda in aerea di rigore ribattuta in rete dal classe 2001. Prima rete in campionato ed in carriera per il giovane centravanti. Il Taranto al 32 esimo sfiora il raddoppio: doppio intervento dell'estremo difensore Rollo prima su Rizzo poi su Serafino. Dopo un paio di minuti Tissone conclude alto da buona posizione. Nella ripresa l'autore del primo gol Serafino al 58 esimo spreca clamorosamente di testa da 2 passi su un cross perfetto di Versienti; palla incredibilmente alta. Prima girandola di sostituzioni verso la metà della ripresa da entrambe le squadre con Diaz al posto di Versienti. Al 69' minuto l'ex Di Bari atterra Rizzo e per l'arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore. Il neo entrato Diaz si incarica della battuta e spiazza l'estremo difensore Rollo. Quando ormai il match sembrava in ghiaccio, il Molfetta trova il gol del 2-1 con Strambelli al 76 esimo. Punizione da posizione defilata, palla che rimbalza a terra e soprende il portiere polacco disattento nella circostanza. I ragazzi di Laterza, però, mettono la palla in cassaforte e amministrano la rete di vantaggio. Sullo scoccare dell'ultimo giro di orologio altro fallo su Rizzo in area di rigore e secondo penalty. Questa volta Corvino si prende la responsabilità di calciare e spiazza ancora Rollo. Prima gioia stagionale per l'ex Fasano voglioso di tornare al gol dopo il grave infortunio. Termina cosi l'incontro con il Taranto che conserva la vetta ai danni del Casarano, corsaro per 1-3 sul difficile campo di Bitonto, ancora a -2 punti dagli ionici.

LA CRONACA

🧭 FINISCE QUI. Il Taranto torna al successo e mantiene il primato in classifica, anche se il Casarano non molla: è a soli due punti dai rossoblu con ancora una gara da recuperare. Di Serafino, Diaz (rigore) e Corvino (rigore) le reti rossoblu. Sul 2-0, Strambelli aveva accorciato le distanze con un calcio di punizione. Molfetta in 10 uomini dal 24’ per l’espulsione di Rafetraniaina per doppia ammonizione.

🔴🔵 90’+3’ Azione personale di Nicolas Rizzo, che sfiora il poker.

🧭 90’ Concessi 4 minuti di recupero.

🔴🔵 90’ Ammonito 🟡 Corvino per aver tolto la maglietta durante l’esultanza.

🔴🔵 89‘ GOL DEL TARANTO: ⚽️ Corvino! L’ex Fasano impeccabile dagli 11 metri.

🔴🔵 89’ RIGORE PER IL TARANTO: Fucci atterra in area un imprendibile Nicolas Rizzo.

🔴🔵 83’ SOSTITUZIONE 🔄 Doppio cambio nel Taranto: Diaby e Matute per Serafino e Tissone.

🔴🔵 80’ Ammonito 🟡 Tissone per gioco falloso.

⚪️🔴 79’ SOSTITUZIONE 🔄 Quarto cambio nel Molfetta, Afri Derbe per Cianciaruso.

⚪️🔴 78” Ammonito 🟡 Fucci per gioco scorretto.

⚪️🔴 76’ GOL DEL MOLFETTA: ⚽️ Strambelli! Il numero 10 ospite beffa Ciezkowski direttamente su punizione.

🔴🔵 75’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Taranto, Corvino per Falcone.

🔴🔵 70’ GOL DEL TARANTO: ⚽️ Diaz! Dal dischetto, l’argentino batte Rollo. Terza rete stagionale per lui.

🔴🔵 69’ RIGORE PER IL TARANTO: Di Bari atterra in area Nicolas Rizzo, per Mucera non ci sono dubbi. 

⚪️🔴 69’ Ammonito 🟡 Cianciaruso per gioco falloso.

⚪️🔴 66’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Molfetta, Acosta lascia il campo, dentro Lacarra.

🔴🔵 66’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Taranto, Diaz prende il posto di Versienti.

⚪️🔴 60’ Ammonito 🟡 Caprioli per gioco falloso.

🔴🔵 58’ Palla gol per il Taranto: assist di Versienti per la testa di Serafino, che, in area piccola, manda incredibilmente sopra la traversa.

⚪️🔴 46’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Molfetta, fuori Pinto, infortunato, dentro Forte.

🧭 46’ Inizia il secondo tempo.

SECONDO TEMPO ➕ 

🧭 45’+3’ Finisce il primo tempo. Taranto meritatamente avanti negli spogliatoi, anche se il risultato poteva essere più ampio. Molfetta in 10 uomini per l’espulsione di Rafetraniaina  (doppia ammonizione).

⚪️🔴 35’ SOSTITUZIONE 🔄 Nel Molfetta, Caprioli prende il posto di Triggiani.

🔴🔵 34’ Il Taranto insiste alla ricerca del raddoppio: destro in area di Tissone, alto.

⚪️🔴 33’ Ammonito 🟡 Diallo per proteste.

🔴🔵 32’ Rollo si oppone prima a una conclusione dal limite di Rizzo, poi, sulla respinta, dice no a Serafino, presentatosi a tu per tu. Occasionissima per l’attaccante rossoblu che avrebbe potuto firmare la doppietta.

🔴🔵 32’ Nicolas Rizzo ci prova con un tiro a giro in area, fuori misura.

⚪️🔴 29’ Dopo Rafetraniaina, espulso anche il tecnico 🔴 Traversa, secondo di Bartoli, per proteste.

🔴🔵 28’ GOL DEL TARANTO:⚽️  Serafino! Dopo un batti e ribatti in area, Paolo Serafino, entrato al posto di Santarpia, risolve la mischia con un tap in vincente. Primo gol stagione per l’attaccante rossoblu.

🔴🔵 26’ Punizione dal limite di Tissone, Rollo non la tiene, Diallo provvidenziale in angolo.

🔴🔵 24’ Molfetta in 10 uomini: espulso 🔴 Rafetraniaina per fallo su Ferrara lanciato a rete. Doppia ammonizione e rosso.

⚪️🔴 19’ Taranto in affanno: un rimpallo favorisce Cianciaruso, il quale, tutto solo e da posizione leggermente defilata, spara addosso a Ciezkowski che salva i suoi.

⚪🔴 18’ Azione insistita di Acosta in area del Taranto, tiro sull’esterno della rete.

🔴🔵 Ammonito 🟡 G. Rizzo per gioco falloso.

🔴🔵 14’ SOSTITUZIONE 🔄 Cambio forzato per il Taranto: esce Santarpia, infortunato, dentro Serafino.

🔴🔵 14’ Botta dalla lunga distanza di Marsili, Rollo blocca.

⚪🔴 4’ Ammonito 🟡 Rafetraniaina per gioco falloso su Nicolas Rizzo.

🔴🔵 1’ Taranto subito pericoloso: Santarpia addomestica un pallone in area, spara di sinistro sull’esterno della rete.

🧭 1’ Partiti. Taranto in maglia bianca, Molfetta in tenuta nera. Giornata di sole, terreno che sembra in ottime condizioni.

PRIMO TEMPO

🔴🔵 TARANTO- ⚪️🔴 MOLFETTA 3-1

⚽️ RETI: 28‘ Serafino (T), 70’ rigore Diaz (T), 76’ Strambelli (M), 89’ rigore Corvino (T)

🔴🔵 TARANTO 4231: Ciezkowski; Boccia, Guastamacchia, Rizzo, Ferrara; Tissone (83’ Matute), Marsili; Versienti (66’ Diaz), Nicolas Rizzo, Falcone (75’ Corvino); Santarpia (14’ Serafino, 83’ Diaby). Panchina: Caccetta, Shehu, Silvestri, Mastromonaco. All. Laterza.

⚪️🔴 MOLFETTA 442: Rollo; Cianciaruso (79’ Afri Derbe), Pinto (46’ Forte), Di Bari, Diallo; Varriale, Fucci, Rafetraniaina, Triggiani (34’ Caprioli); Strambelli, Acosta (66’ Lacarra). Panchina: Tucci, Kaleba, Conteh, Massarelli, Ventura. All. Bartoli.

🟡 ARBITRO: Giuseppe Mucera di Palermo. Assistenti: Mario Chichi di Palermo e Tommaso Tagliafierro di Caserta.

🟡 AMMONITI: G. Rizzo, Tissone, Corvino (T); Diallo, Caprioli, Cianciaruso, Fucci (M).

🔴 ESPULSI: Rafetraniaina (M) al 24’ per fallo su Ferrara lanciato a rete. Traversa (allenatore in seconda del Molfetta) al 29’ per proteste.

📌 NOTE: Angoli 5-3.

Commenti

Taranto-Molfetta: Anche sindaco e vicesindaco allo Iacovone - Foto
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’