Basket B/M: CJ Taranto, dal Rieti arriva Manuel Diomede

Nuovo sforzo della rossoblu che si regala e regala ai tifosi la guardia: ‘Sono felicissimo, ho tanta voglia di giocare, di dare il mio contributo’

BASKET
23.03.2021 18:23

Il CJ Basket Taranto è lieto di annunciare di aver aggiunto un nuovo giocatore al proprio roster. Si tratta di Manuel Diomede play-guardia classe 1990 che arriva dalla Real Sebastiani Rieti, proprio la squadra che i rossoblu di coach Olive hanno battuto domenica scorsa nello scontro al vertice della prima giornata della seconda fase del campionato di serie B Old Wild West. Un regalo che il CJ Taranto si è voluto fare e ha voluto fare ai propri tifosi in un momento cruciale della stagione che vede Stanic e compagni al primo posto solitario del girone D con 14 vittorie e una sola sconfitta. Un lavoro continuo quello del direttore sportivo Vito Appeso, che bissa l’operazione Divac di inizio anno, aggiungendo un altro elemento al roster a disposizione di coach Olive in attesa di capire le condizioni di Tato Bruno uscito malconcio dalla “battaglia” del PalaSojourner. Il giocatore tesserato dal CJ grazie alla mediazione dell’agente Luigi Continolo, è già a disposizioen di coach Olive per la prossima gara interna, il turno infrasettimanale contro Formia di giovedì prossimo al PalaFiom, con palla a due alle ore 19. Manuel Diomede ha scelto la maglia numero 47che porta sulle spalle praticamente da sempre. Diomede è nato a Benevento il 1° gennaio del 1990, è una guardia, che all’occorrenza può giocare da play, alta 189cm e pesa 84 kg. Muove i primi passi nel basket vicino casa, a San Giorgio del Sannio, con la Sant'Agnese Basket, poi a 16 anni ha fatto il salto nel basket che conta entrando nel prestigioso settore giovanile della Virtus Siena. In Toscana debutta in prima squadra nell’alloraDNA e, nell’estate 2008, viene conquista il miglior quintetto delle Finali Nazionali Juniores. Nel 2008/09 gioca in serie B Dilettanti con la maglia di Montevarchi, e conquista la convocazione in Nazionale Under 20. La stagione successiva torna a Siena, in A Dilettanti. A inizio 2011 il passaggio a Chieti, dove prima vince il campionato di DNB per esordire in A2 Silver l’anno dopo. Nel 2014 gioca in serie C a Ortona ed è protagonista con 11,7 punti di media a partita della promozione in B della Weìre Basket dove le sue medie continuano a salire sempre in doppia cifra. La sua esperienza nel basket continua ad alti livelli, sempre in serie B con le casacche di Montegranaro, e poi in Puglia a Bisceglie, e per due stagioni con la Virtus Arechi Salerno. La scorsa estate il suo approdo alla Real Sebastiani Rieti. E adesso la nuova tappa della sua carriera, Taranto, con la maglia CJ. “Sono felicissimo, ho tanta voglia di giocare, di puntare in alto. Ho visto la partita di Rieti, e non vedo l’ora di dare il mio contributo” le sue prime parole tinte di rossoblu. (Comunicato stampa)

Commenti

Taranto-Molfetta: Mucera, 33 rossi in 39 gare dirette
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’