Burzio: ‘Sto valutando la proposta del Taranto’

L’attaccante argentino: ‘Ho altri 2 anni di contratto, ma il Lavello sa che…’

TARANTO
12.07.2021 23:08

Pablo Burzio, professione: attaccante. Con 16 reti realizzate nell’ultima stagione di serie D girone H, il bomber argentino è entrano nel mirino di svariati club di quarta e terza serie, tra le pretendenti del centravanti del Lavello anche Picerno e Taranto. Ai nostri microfoni, però, Burzio valuta così la sua annata lucana: “E’ stata un’ottima stagione sotto il profilo personale e sono contento: ho realizzato 16 reti e con il Lavello siamo arrivati fino agli ultimi minuti dell’ultima gara con la possibilità di raggiungere i play off”. Palpabile il retrogusto amaro dell’attaccante, soddisfatto sotto il profilo personale meno per il risultato della sua squadra: “Non ho rimpianti, mi dispiace solo che ci sia mancato un punto per accedere ai play off che era il nostro obiettivo d’inizio campionato comunque penso che  abbiamo fatto di tutto dalla prima all’ultima partita purtroppo non ci siamo riusciti”. Burzio chiarisce anche alcuni aspetti importanti relativi al suo futuro: “Ho altri due anni di contratto con il Lavello che ho firmato a metà stagione. Ho parlato molto con il direttore Roma (dir. sportivo del Lavello) e il presidente Caputo (pres. Lavello) nel caso in cui quest’anno il Lavello non avesse raggiunto la serie C, io avrei valutato altre offerte importanti provenienti da formazioni di serie D e in Lega Pro. Da qualche mese ho deciso di affidare la mia procura a Giuseppe Abruzzese che sta valutando l’ipotesi di cercare una squadra importante per il mio futuro. Da un paio di mesi ho iniziato a lavorare con lui proprio perché Abruzzese è italiano ed ha tante conoscenze qui in Italia”. Per Picerno e Taranto è lecito sperare…

Commenti

Un centrocampista tarantino vola in Serie B
Tennis: Un italiano nella grande finale a Wimbledon