Calcio Varie

La curiosità: Junior Cally, dal Festival di Sanremo alla Promozione laziale

Il cantante ha firmato un contratto con la Fiumicino Calcio

12.02.2020 00:16


Dal palco di Sanremo ai campi di calcio della sua città. Il rapper Junior Cally, all’anagrafe Antonio Signore, torna alle origini indossando la maglia della Fiumicino Calcio 1926. Appena tornato dal Festival di Sanremo, il cantante ha firmato per la squadra prima in classifica nel Girone A di Promozione laziale e da domenica 23 febbraio potrà scendere in campo. Idolo dei giovanissimi, Junior Cally rivestirà il ruolo di esterno d’attacco: è stato tanto l’affetto ricevuto in questi giorni dalla comunità di Fiumicino, nonostante le furiose polemiche che hanno preceduto la sua esibizione a Sanremo per il brano "Si chiama Gioia", del 2018, in cui inneggia alla violenza contro le donne fino al femminicidio, fra insulti pesanti e sessismo spinto. Classe 1991, Signore si è difeso dichiarandosi contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne. "Voleva giocare con noi già lo scorso anno, ma poi si è fatto male - racconta Simone Munaretto, presidente del Fiumicino che lo ha sempre difeso anche sui social -. E’ un bravo ragazzo, viene da una famiglia perbene ed è un’eccellenza del nostro territorio, siamo felici di accoglierlo".

Boxe: Sabato 15 febbraio la V edizione del trofeo Magna Grecia
Eventi: Seminario di Formazione ‘La scuola del domani: Nuovi Orizzonti Educativi’