Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Top della 22a Giornata

Mimmo Galeone
03.02.2020 23:41


TOP 11

PORTIERE

Sanchez Nino (Agropoli) Soprattutto nella prima frazione tiene a galla la sua squadra con ottimi interventi.

DIFESA

De Vitis (Fasano) Nonostante la verdissima tessera d' identità (classe 2000) dimostra di possedere già buona personalità.

Fruci (Brindisi) Ha il merito di brogliare un paio di situazioni ingarbugliate. Una prestazione indubbiamente di sostanza.

Silletti (Gravina) Tempestivo nelle chiusure, puntuale negli anticipi. Si batte con abnegazione dall' inizio alla fine.

Casiello (Team Altamura) Schioda la sentitissima sfida con il Gravina, sfoderando un gran diagonale da posizione defilata.

CENTROCAMPO

Sambou (Fidelis Andria) Trova il guizzo vincente sui titoli di coda. Per la compagine di Favarin tre punti di puro ossigeno.

Gerbaudo (Foggia) Risolve l' infuocato derby casalingo con il Cerignola, confezionando una doppietta di pregevolisima fattura.

Matute (Taranto) A Sorrento entra a metà ripresa e mette in ghiaccio il risultato, con la prima marcatura in casacca jonica.

Mengoli (Nardò) Specialista nel raddrizzare le partite, si ripete anche contro il Casarano dopo aver castigato il Taranto.

ATTACCO

Mincica (Casarano) Un gol, percussioni trancianti e tantissima qualità. Uno dei punti fermi della compagine di Bitetto.

Patierno (Bitonto) Una vera forza della natura, asfalta pure la Nocerina. Leader e trascinatore, il valore aggiunto della capolista.

All. Panarelli (Taranto - nella foto) I rossoblu interrompono la lunga serie di risultati utili consecutivi (18) del Sorrento.

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 22a Giornata
Talsano Taranto: Pettinicchio, ‘Guardiamo chi ci precede, non chi è alle spalle’