Puglia: Trasporto pubblico locale, Mims stanzia 12,4 milioni di euro

CRONACA
24.04.2021 15:16

Oltre 169,4 milioni di euro alle Regioni per l’acquisto di materiale rotabile da destinare al trasporto pubblico locale o per l’acquisto di ricambi o attrezzature di riqualificazione dei treni già in dotazione. Le risorse, previste in precedenti leggi di bilancio, sono state ripartite con un decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, e riguardano le annualità dal 2021 al 2033. Nella ripartizione dei fondi si è tenuto conto sia di indicatori di natura demografica che dell’offerta di servizi di trasporti (ad esempio, quantità di passeggeri trasportati, quantità annuale di treno/km). “Giungono così in Puglia 12.362.836,43 euro pari al 7,3% delle risorse nazionalidichiara il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in Commissione Trasporti alla CameraRingrazio il ministro Giovannini per aver portato a compimento, con il decreto attuativo, un impegno che perdura da tempo che ci vede in prima linea nel garantire sempre più risorse al trasporto pubblico locale. Complessivamenteconcludealle Regioni del Sud è stata assicurata la quota del 34% prevista per legge per gli investimenti pubblici”.

Commenti

Vietri (FdI): ‘Taranto turistica? Si apra l’aeroporto’
Futsal A2/F: Woman Grottaglie, con Rionero ultima sfida della stagione