Serie C: Girone C, top e flop della 36a Giornata

Niccolò Chiorra, portiere del Taranto
Serie C
14.04.2022 01:12

(di Mimmo Galeone)

✅ TOP REPARTO

PORTIERE - Alia (Monterosi) In chiusura blinda la vittoria contra la Virtus Francavilla, con uno strepitoso intervento su incornata di Ventola.

DIFESA - Caldore (Juve Stabia) L'ex tarantino partecipa con una rete al poker che le “ vespe “ rifilano alla Paganese.

CENTROCAMPO - Maita (Bari) Risolve la gara contro l' Avellino, con una mazzata dai 25 metri che va ad incastonarsi all' incrocio dei pali.

ATTACCO - Brunori (Palermo) A Monopoli infila il 24° centro stagionale; e, come spesso accade, è un grandissimo gol.

ALLENATORE - Arleo (Potenza) I lucani espugnano Torre del Greco: una vittoria fondamentale in chiave salvezza diretta.

❌ FLOP REPARTO

PORTIERE - Chiorra (Taranto) Grossa topica in occasione della rete decisiva del Messina. Indolore, visto che gli jonici sono comunque salvi.

DIFESA - Sciacca (Foggia) Nel posticipo del lunedi saluta la compagnia dopo una ventina di minuti: espulso per aver steso l' avversario lanciato a rete.

CENTROCAMPO - Pierno (Virtus Francavilla) Rimedia il cartellino rosso in pieno recupero, per un brutto intervento su Franchini.

ATTACCO - Starita (Monopoli) Riceve pochissimi rifornimenti; e, fatalmente, finisce imbrigliato nella morsa difensiva palermitana.

ALLENATORE - Grassadonia (Paganese) Fatale, per la sua panchina, la batosta di Castellammare di Stabia. Al suo posto torna Di Napoli.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Basket: Support, Stola ‘Risultati importanti ma obiettivo continuare a crescere’