Taranto: Mercato, un ritorno di fiamma per l’attacco

Civilleri verso la risoluzione, piace anche un attaccante bulgaro

TARANTO
20.07.2022 09:54

Dopo tante ufficialità, il mercato del Taranto riprende quota. Il diesse Nicola Dionisio è alla ricerca di elementi che possano offrire qualità ed esperienza per ogni zona del campo. Nonostante gli arrivi di La Monica (2001), Panattoni (2002) e la presenza di Andrea Saraniti, il club rossoblu sta sondando altri profili. Ritorno di fiamma per un attaccante che ha già vestito la maglia rossoblu nella stagione 2008/2009 si tratta di Salvatore Caturano (1990) ultima stagione a Cesena dove ha totalizzato 32 presenze segnando 10 reti. Un’altra pista condurrebbe al poderoso centravanti bulgaro Rosen Krastev (1998) ultima stagione trascorsa in patria con le maglie di Levski Lom e Vihar Nikolovo. Il calciatore potrebbe anche trascorrere un periodo di prova con i rossoblu nel ritiro di Sturno.

Nomi d’interesse anche quelli del difensore Filippo Lorenzini (1995) del Catania e l’esterno offensivo Tommaso Ceccarelli (1992) della Juve Stabia. Intanto, si riapre la trattativa con Francesco Pio Petito, classe 2002 del Sorrento. Il centrocampista non ha ancora firmato il rinnovo con il club costiero proprio perché attende la chiamata del Tarant.

Taranto: Acquisti, cessioni e trattative, il punto sul mercato
Taranto: Mercato, risoluzione con Marsili e Civilleri