CRONACA

Coronavirus: Taranto, commerciante apre pasticceria: multato

All’arrivo della Polizia, i clienti sono fuggiti a gambe levate per evitare l’ammenda

15.03.2020 15:11


Nella mattinata di domenica 15 marzo, la Polizia Locale di Taranto è dovuta intervenire per multare una pasticceria del centro. Gli avventori sono fuggiti a gambe levate all’arrivo degli agenti e il pasticcere è stato multato chiudendo l'esercizio commerciale dal dolci della domenica non sono inseriti nei beni di prima necessità. "Il pasticcere e gli avventori, spiega il vicensindaco Castronovi, hanno messo a rischio sé stessi e la città con questa iniziativa rresponsabile. Adesso - ammonisce Castronovi - l’unico sacrificio che ci viene chiesto è di stare in casa. Prima cominciamo a farlo, prima finisce questa pandemia."

La Poesia Visiva di Fabio De Cuia e Antonella Mele contribuisce alla costruzione di una scuola in Africa
Coronavirus: Sono più di 6000 le vittime in tutto il mondo