Taranto: I 17 consiglieri che hanno decretato la fine di Melucci

Politica
16.11.2021 11:01

Clamoroso e inaspettato colpo di scena a Taranto. Nella notte 17 consiglieri su 32 hanno firmato la sfiducia al sindaco Rinaldo Melucci provocando lo scioglimento del consiglio comunale. Le firme sono state raccolte depositate all’ufficio protocollo dell’assemblea municipale per le dimissioni irrevocabili dall’incarico dei diciassette consiglieri firmatari. Il documento è stato sottoscritto dinanzi a un notaio e ufficializzato nella mattinata di martedì 16 novembre. La Prefettura sta esaminando la documentazione per procedere poi agli atti necessari per sciogliere l’assise cittadina. Tra i diciassette firmatari ci sono anche consiglieri di maggioranza Stellato, Brisci, Pulpo, Simili, Casula, Fuggetti e Ranieri e Festinante. Queste tutte le firme: Mario Pulpo, Cataldo Fuggetti, Federica Simili, Antonino Cannone, Cosimo Festinante, Giampaolo Vietri, Stefania Baldassari, Marco Nilo, Carmela Casula, Antonella Cito, Rita Corvace, Massimo Battista, Floriana De Gennaro, Vincenzo Fornaro, Massimiliano Stellato, Salvatore Brisci, Salvatore Ranieri.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Taranto: Caduta Melucci, ‘Finisce impero del malgoverno’