Clamoroso a Modena: Portiere segna da 80 metri (Video)

Serie C
10.04.2022 01:47

Il 90′ è già passato da 20″. Mentre la Reggiana sta portando a casa tre punti d'oro (1-2) dalla trasferta di Fermo, il Modena, capolista del girone B di serie C, è bloccato a sorpresa sull'1-1 dal l'Imolese, penultima in classifica. Il pari, siglato appena 3′ prima (87′) su rigore da Liviero dopo il momentaneo vantaggio (69′) firmato Pergreffi, rappresenterebbe davvero un pesante passo falso per i canarini che vedrebbero i rivali riportarsi a soli 2 punti di distanza a 2 giornate dal termine (in B va direttamente soltanto la prima, ndr).

Una parabola beffarda per Rossi

Quando ormai sembra ci sia poco da fare ecco che al Braglia succede l'inimmaginabile. Il portiere Riccardo Gagno esce palla al piede fuori dall'area e calcia lungo, più forte che può, nel tentativo di mettere direttamente in moto gli attaccanti. La parabola è lunga e profonda, il dirimpettaio Gian Maria Rossi esce fino all'altezza del dischetto del rigore per anticipare tutti e bloccare la sfera in presa alta ma calcola male il tempo del rimbalzo e si fa beffardamente superare dal pallone che s'infila in rete. Festa grande per gli oltre 10.000 tifosi gialloblù che, così, vedono la propria squadra restare a +4 sulla Reggiana a 180′ dalla fine. L'atteso ritorno in B dopo 6 anni è sempre più vicino. E se il traguardo verrà centrato sarà anche merito del primo gol realizzato in carriera dal 24enne Gagno, bomber per un giorno. (La Repubblica)

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Catania escluso: Calcagno (Aic) ‘I più penalizzati sono i calciatori’