Manduria: Ruba motozappa, denunciato 43enne di Roccaforzata

CRONACA
26.04.2021 14:28

Il personale del Commissariato di Manduria è intervenuto nei pressi di un’azienda agricola nelle campagne della zona dove era stata appena rubata una motozappa ancora caricata su un carrello traino. Il derubato, un dipendente della azienda agricola, si era accorto del furto solo al ritorno dai lavori nei campi e aveva chiesto aiuto alla Polizia di Stato. Le immediate indagini, supportate anche dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza della masseria, hanno permesso ai poliziotti di accertare che due uomini arrivati a bordo di una Fiat Punto, approfittando della momentanea assenza del bracciante, avevano, in maniera estremamente rapida, sganciato dal furgone il carrello sul quale era caricata la motozappa per riagganciarlo alla loro autovettura per poi ripartire a gran velocità. Nonostante le palesi difficoltà nel rintracciare i due ladri, che comunque dalle prime indagini erano stati visti fuggire su alcune strade di campagna in direzione di Sava, gli agenti sono riusciti solo nel tardo pomeriggio a individuare un’azienda agricola nelle campagne di Roccaforzata dove c’era il fondato sospetto che la motozappa rubata potesse essere nascosta. A conferma di quanto sospettato in precedenza, i poliziotti hanno ritrovato il mezzo e il rimorchio, ben nascosto sotto un pergolato, in una piccola recinzione protetta da un cancello e parzialmente coperto da un calesse. Il proprietario dell’azienda agricola, un tarantino di 43 anni, che non è riuscito a fornire una convincente spiegazione sulla presenza del mezzo rubato nella sua proprietà, è stato denunciato per ricettazione. Il mezzo e il carrello sono stati così recuperati e riconsegnati ai legittimi proprietari. (CS)

Commenti

Taranto Poseidon e amministrazione Melucci per salvaguardare storia e cultura città
FIGC: Consiglio vara norma anti-Superlega