Omofobia: Lacarra (PD), ‘Sbloccare iter DDL Zan, ostaggio di Ostellari’

Cultura, musica e spettacolo
25.05.2021 19:00

“170 audizioni sono una grave provocazione, una presa in giro che non è utile nemmeno a chi, seriamente e senza secondi fini, chiede legittimamente un’ulteriore riflessione e confronto sul tema. L’esame del DDL Zan è stato fermamente osteggiato dalla Lega e dal Presidente Ostellari sin dal primo giorno. Ora, in barba a qualsiasi principio di democrazia, si continua a tenere in ostaggio il provvedimento e lo si sottrae ingiustamente dal giudizio dell’Aula del Senato. Ostellari non può utilizzare il ruolo che gli è stato affidato per interessi di partito. Presiedere una Commissione significa anzitutto garantire terzietà e assicurare il regolare svolgimento dell’attività parlamentare. Sbloccare l’iter è suo inderogabile dovere“. Lo dichiara Marco Lacarra, deputato e Segretario regionale pugliese del Partito Democratico.

Commenti

Agricoltura: Mps al fianco di Cia Puglia per supportare aziende pugliesi
Taranto: Covid, appello Confcommercio a responsabilità ‘Rispettare regole’