Nuova Taras: Stefania Catalano, ‘Club cura aspetti tecnici ed educativi’

Parla la neo dirigente: ‘Nostri allenatori sono preparati e aggiornati’

Giovanili
11.11.2021 23:23

Oltre alla grande esperienza e qualità dello staff tecnico la Nuova Taras del Presidente Ettore Coretti e del Vice Presidente Fabrizio Brignolo possono contare su uno staff dirigenziale esperto ed efficiente sempre pronto ad organizzare ogni cosa e situazione nel dettaglio. Fa parte di questo la Dottoressa Stefania Catalano che spiega come il club ha affrontato il pesante periodo di Pandemia addentrandosi nell’organizzazione dei prossimi tornei: “La mia collaborazione con la Nuova Taras, dopo averla frequentata per cinque stagioni visto che i miei figli vi hanno giocato (il più piccolo attualmente fa parte della categoria Pulcini), è iniziata quest’anno”. PERIODO COVID: “Lo staff dirigenziale ha sempre tenuto al rispetto di ogni regola tra cui la misurazione della temperatura, le varie autocertificazioni che si rinnovavano ogni quindici giorni e nel periodo più delicato le limitazioni degli accessi agli allenamenti. Quest’anno, fortunatamente, è diverso con i genitori che, comunque, ci vengono sempre incontro rispettando le regole”. PROSSIMI TORNEI: “Domenica prossima i Pulcini 2011 affronteranno il Torneo di Ruvo una manifestazione molto importante che porterà ad un primo confronto con scuole calcio di rilievo. Tutti i ragazzi sono fibrillazione. Il 17, 18 e 19 invece sarà la volta di un torneo a Sorrento in cui si darà spazio ai Pulcini sia nati nel 2011 che nel 2012”. IMPORTANTE AMICHEVOLE: “Nel pomeriggio di venerdì 12 novembre i Pulcini saranno impegnati nell’affascinante amichevole, a Carosino, con i pari categoria del Taranto: sarà un bel confronto. Questo test rappresenta una vera e propria prima uscita visto che i ragazzi, in attesa dei campionati Federali che inizieranno prossimamente, avevano giocato solo test in famiglia”. LA NUOVA TARAS: “Continua l’importante tradizione della Nuova Taras che partecipa e parteciperà ancora a tornei di caratura nazionale. La società ci tiene molto agli aspetti sia tecnici che educativi che sono due prerogative fondamentali in chiave “Progetto Milan Academy”. Queste, tra l’altro, comportano la minuziosa selezione degli allenatori che sono tutti molto preparati e aggiornati oltre che bravissimi sia sul piano tecnico che su quello psicologico: hanno delle grandi doti umane. Il tutto rappresenta un motivo d’orgoglio per la società”. CORSI DI FORMAZIONE: “Negli scorsi giorni ho seguito un corso d’aggiornamento per Dirigenti, svolto online per via delle normative Covid. E’ stato interessante e svolto da alcuni relatori del Milan che avevo conosciuto in passato: con loro si sono approfonditi quelli che sono i compiti di un Dirigente”. UFFICIO STAMPA NUOVA TARAS – ALESSIO PETRALLA

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Agrogepaciok: Cinque giornate guardando a nuove tendenze nazionali e internazionali