CRONACA

Dopo Roma e Bruxelles, AEPI inaugura una sede anche a Taranto

‘Territorio strategico da cui partire per promuovere le eccellenze’

Comunicato stampa
22.09.2020 11:46


AEPI, la Confederazione delle Associazioni Europee di Professionisti e Imprese, avrà una sua sede anche a Taranto. Dopo Roma e Bruxelles, la Confederazione rafforza la sua presenza territoriale in Puglia a pochi giorni dalla Prima Festa Nazionale in programma a Manduria dall’8 al 10 ottobre. Nata un anno e mezzo fa, AEPI sta portando avanti alcune importanti battaglie sui temi che riguardano le piccole e micro imprese e il mondo delle professioni. Non a caso, è tra i firmatari del Patto per l’Export promosso dal ministro per gli Affari Esteri Luigi Di Maio ed è stata chiamata agli Stati Generali voluti dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per la ripartenza del Paese, dopo l’emergenza Covid-19. La Confederazione è strutturata a più livelli: su base provinciale e regionale, nazionale ed infine internazionale con la presenza in Europa. «Crediamo che Taranto- spiegano- sia una realtà strategica in tutto il Mediterraneo ed è per questo che abbiamo scelto di dedicare un’attenzione specifica a questo territorio. Inoltre per noi resta fondamentale il tema della tutela delle eccellenze e del Made in Italy. Artigianato, risorse agroalimentari, ma anche innovazione tecnologica: tutti settori che hanno un potenziale enorme e necessitano di un’adeguata valorizzazione». L’inaugurazione è prevista giovedì 24 settembre alle ore 11 in piazza Dante 5 (piazzale Bestat) alla presenza dei referenti provinciali, regionali e nazionali.

Cia Puglia: ‘Complimenti Presidente, agricoltura riparta da errori fatti‘
Luis Suarez, cittadinanza italiana ottenuta con truffa