CRONACA

Taranto: Politica, prima riunione provinciale di Italia Viva

12.02.2020 19:49


Nella giornata di martedì 11 febbraio, si è svolta la prima riunione provinciale di Italia Viva. L’incontro è servito per fare la ricognizione delle realtà territoriali già presenti in provincia di Taranto e per gettare le basi, anche in terra jonica, del nascente progetto riformista portato avanti da Matteo Renzi, Teresa Bellanova ed Ettore Rosato. Numerosi i Comuni che hanno già risposto all’appello lanciato dai nuovi coordinatori Maria Vittoria Colapietro e Vincenzo Angelini. Presidi locali di Italia Viva sono già sorti nella città di Taranto, ma anche a Martina Franca, Grottaglie, Massafra, Sava, Manduria, Lizzano, Pulsano, Ginosa, San Giorgio Jonico, Fragagnano, mentre in altri comuni sono in fase di costituzione. A breve le inaugurazioni ufficiali delle prime sedi, alla presenza di esponenti di rilievo nazionale. La lotta al populismo, alla demagogia e agli estremismi è al primo posto nella scaletta dei valori che accomunano gli aderenti, che hanno anche l’obiettivo di rinnovare la classe dirigente pugliese, attraverso il coinvolgimento di tutti coloro che sposano la causa riformista, e di rilanciare sui grandi temi del lavoro, delle infrastrutture, dell’agricoltura e della sanità, tutti settori decisamente trascurati nell’ultimo quinquennio.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Basket C/Gold: Cus Jonico, Olive ‘Dobbiamo continuare a non porci limiti’