CRONACA

Taranto: Vietri, ‘73mila euro per 2 minuti di spot, pazzesco’

11.01.2021 12:59

Giampaolo Vietri, Capogruppo FdI al Comune di Taranto
Il video commissionato dal comune di Taranto, per accompagnare la candidatura a Capitale della Cultura, potrebbe emozionare se non ci si sentisse male conoscendone il costo. Infatti, per due minuti di video il comune di Taranto ha speso 60 mila euro più Iva (73.200 euro), soldi dei contribuenti tarantini a cui, di contro, quest’anno il sindaco fa pagare le tasse al massimo. Uno spot promozionale che se fosse stato affidato a dei nostri giovani sarebbe costato un decimo. Invece, anche questo spot è stato affidato alla Proforma di Bari; quella che ha realizzato gli spot elettorali di Emiliano, Vendola, Decaro e del PD. Neanche fosse l’agenzia di comunicazione ufficiale della sinistra! 73 mila euro in tutto assegnate tramite un fulmineo affidamento diretto di cui verificheremo la procedura amministrativa. Un video senz’altro professionale ma che per il suo costo rappresenta uno sperpero di  soldi pubblici, atteso che non sarà lo spot di accompagnamento a determinare l'investitura di Capitale della Cultura. È pazzesco che il sindaco spenda in questo modo i soldi dei contribuenti tarantini. (Giampaolo Vietri, Capogruppo FdI al Comune di Taranto)

Futsal A2/F: Corim Città di Taranto, anche la Sicilia è rossoblù
Volley C/M: La PM Potenza riprende gli allenamenti