CRONACA

ArcelorMittal: Sit-in lavoratori Alliance Green Services Italia per il 3 febbraio

Per l’assoluta incertezza sul proprio futuro lavorativo

Comunicato stampa
01.02.2020 13:14


A seguito di quanto accaduto nella giornata odierna in cui, la Direzione aziendale ci ha comunicato la sospensione delle lavorazioni presso lo stabilimento ArcelorMittal Italy a far data dal 31 gennaio 2020 h 23.00, le scriventi OO.SS. proclamano un Sit In per il giorno 3 febbraio 2020 dalle h 7.00 alle h 13.00 dinanzi alla portineria Imprese dello Stabilimento ARCELORMITTAL di TARANTO. Le dichiarazioni dell’azienda che denuncia il mancato pagamento di ArcelorMittal, delle proprie spettante, appaiono come una beffa e fanno ripiombare i lavoratori nella più assoluta incertezza sul proprio futuro lavorativo. Le scriventi OO.SS. non accettano questo stillicidio di situazioni che trasforma un diritto al lavoro in una lenta e mortificante agonia. Solo ieri, conclusi i cambi di appalto e le perdite subite in termini lavorativi, i lavoratori guardavano con un piccolo sorriso al futuro della nuova realtà aziendale che si affacciava sul territorio jonico. A distanza di soli 4 mesi, l’azienda quasi preannuncia un disimpegno lasciando 150 famiglie nell’incertezza più assoluta. Se non si parlasse del diritto al lavoro e alla vita dignitosa delle persone, la situazione rasenterebbe quasi la comicità. Le scriventi OO.SS. chiedono all’illustre Prefetto la convocazione di un incontro nella stessa data del 3 Febbraio 2019 auspicandosi che gli interessati, nell’ottica di una fattiva collaborazione, si dichiarino disponibili ad un incontro chiarificatore e che ponga fine alla situazione determinata per evitare una nuova catastrofe occupazionale.

 

Gianni Azzaro, ‘Visita ministro De Micheli segno di attenzione al porto di Taranto’
Diavoli Rossi: Scontro al vertice con la Cryos per gli Allievi Regionali