TARANTO

Team Altamura: L'ex Chiochia, 'Non vedo l'ora di tornare allo 'Iacovone''

Il difensore a Blunote: 'Il turn over del Taranto? Mercoledì erano tutti grandi nomi'

Alessio Petralla
12.10.2019 13:00

Ex di turno e tarantino doc il difensore Vincenzo Chiochia presenta, a Blunote, la sfida tra la sua Team Altamura e il Taranto e racconta le sue sensazioni pre-gara: “Il nostro è stato un avvio difficile vista la sconfitta rimediata da due tre risultati utili di fila. Poi le batoste nel derby con il Gravina e con il Fasano. Ci alleniamo con voglia e per ottenere un risultato positivo”.

FORMAZIONE: “Fortunatamente per domenica siamo tutti disponibili”.

L’ATTESA: “Non vedo l’ora di tornare allo “Iacovone”: è sempre bello anche perché è un palcoscenico importante. Al di la di questo adesso gioco per la Team Altamura e devo cercare di dare loro una mano”.

IL TARANTO: “Mercoledì ho avuto modo di vedere la loro performance in coppa Italia con il Cerignola: Ragno ha effettuato un ampio turn-over facendo giocare chi lo ha fatto meno. Erano tutti grandi nomi. Si tratta di una squadra fortissima che deve recuperare terreno”.

LA GARA: “Sarà, sicuramente, una battaglia. Il terreno di gioco potrebbe non permettere di fare bel gioco. Vedremo se potremo giocare palla a terra o impostare con i lanci lunghi”.

LE INSIDIE: “Temo tutto il Taranto che ha due formazioni titolari in una. Ha grandi nomi, gente esperta”.

IL CAMPIONATO: “E’ un girone di ferro in cui non ci sono gare facili. Ogni domenica è una battaglia: con una vittoria ti trovi su mentre con un ko rischi di sprofondare. Ci sono tante formazioni forti ed attrezzate”.

CAMBIO TECNICO: “E’ una situazione difficile visto che abbiamo appreso la notizia a metà settimana. Andiamo avanti lavorando per i tifosi e la città di Altamura”.

LA CORNICE: “Spero nella presenza dei tifosi biancorossi che ci hanno sempre sostenuto. I tifosi tarantini sono ambiziosi e vogliono la serie C da anni: gli ultimi risultati negativi lasciano l’amaro in bocca ma inciteranno come ogni domenica. Mi aspetto una cornice vasta”.

Si ringraziano:

Futsal A2/F: Woman Grottaglie è il momento del derby col Città di Taranto
Grottaglie: Fedele, 'Nel girone A ci sono squadre più attrezzate rispetto al girone B'