Futsal C1/M: Gli Azzurri Conversano salutano la Coppa Italia

Barletta approda in semifinale, ma sabato c’è la rivincita in campionato

FUTSAL
02.02.2022 16:13

Gli Azzurri Conversano salutano la Coppa Italia di serie C1, edizione 2021-22, al termine della sfida dei quarti di finale contro il Futsal Barletta. Presso il PalaColombo di Ruvo di Puglia la formazione biancorossa si impone con il punteggio di 12-3 condannando la banda del presidente Mino De Girolamo alla seconda sconfitta consecutiva, dopo quella rimediata sabato in campionato contro l’Audace Monopoli. LA GARA – Mister Andrea Rotondo opta per il quintetto formato da Meuli, Caradonna, capitan Sciannamblo, Gutierrez e Cannone, mentre dall’altra parte ci sono Leone, Capacchione, Acocella, Inaki e Martinez. Partono bene gli Azzurri che nelle battute iniziali di gioco impensieriscono la retroguardia barlettana con Cannone che, da due passi, manda a lato di testa, e con Gutierrez che non riesce a trafiggere Leone dopo un’ottima azione corale. Scampato il pericolo la formazione di casa si riorganizza e nel giro di pochi minuti piazza l’uno-due che scuote la partita: sono Inaki e Capacchione ad azzannare gli spazi lasciati liberi dalla difesa ospite e a portare il parziale sul 2-0 in favore del Barletta. Un Barletta che cavalca l’onda, ma viene fermato dal palo e così gli Azzurri hanno la possibilità di tornare in partita grazie alla zampata di Adriano Sciannamblo, ottimamente servito da Chiantera. Prima dell’intervallo, poi, succede di tutto. Gutierrez non trova lo spunto giusto per battere Leone e riportare il match sui binari della parità, spalancando di fatto le porte all’allungo biancorosso. Inaki, Schiavone e Pires due volte piazzano il break decisivo e molto pesante sull’economia del match, fissando il punteggio sul 6-1 con cui si va al riposo. Nella ripresa la musica non cambia, nonostante gli Azzurri provino con l’orgoglio a restare in partita. Le reti di Masi e Caradonna, tuttavia, non bastano anche perchè il Barletta dilaga con la tripletta di Corona, i gol di Martinez e Capacchione, oltre ad una fortunosa autorete. Al PalaColombo di Ruvo di Puglia, quindi, finisce 12-3 per il Futsal Barletta con gli Azzurri Conversano che devono anche fare i conti con l’infortunio accorso a Daniele Teofilo nei minuti finali di gara. Sabato, intanto, si torna a giocare in campionato per il match valido per la seconda giornata e che vedrà lo stesso Futsal Barletta sbarcare al Pineta. Per il Conversano l’obiettivo è provare subito a voltare pagine ripartendo dalle poche note liete della serata, prima fra tutte le reti dei giovani Adriano Sciannamblo e Gianvito Masi. Ufficio Stampa Azzurri Conversano

Futsal Barletta – Azzurri Conversano 12-3 (p.t. 6-1)
Futsal Barletta: Leone V., Cristiano, Capacchione, Inaki, Spadaro, Corona, Martinez, Pires, Leone G., Acocella, Schiavone, Dicorato. All.: Leonardo Ferrazzano. Azzurri Conversano: Meuli, Gutierrez, Teofilo, D’Ecclesiis, Chiantera, Masi, Sciannamblo A., Sciannamblo F., Mezzapesa, Caradonna, Cannone. All.: Andrea Rotondo.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Volley A1/M: Carattere non basta, Prisma Taranto ko a Perugia