Un Viaggio nella Memoria: Promozione e valorizzazione luoghi Novecento e archivi storici Puglia

Pubblicato avviso per manifestazione di interesse per l’attivazione di progetti

Cultura, musica e spettacolo
29.06.2022 12:18

Al via il percorso che propone un’Azione Pilota per la scrittura del Piano biennale di attuazione della legge regionale sulla “Promozione e sostegno alle attività di valorizzazione dei luoghi della memoria del novecento e degli archivi storici della Puglia”, la n. 10/2020.

La manifestazione d’interesse per l’attivazione di progetti per la promozione e la valorizzazione dei luoghi della memoria del Novecento e degli archivi storici della Puglia è una delle azioni previste dall’Accordo di Cooperazione sottoscritto tra la Regione Puglia – Sezione Valorizzazione del Territorio e il Teatro Pubblico Pugliese Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura, finalizzato alla sperimentazione di un “laboratorio” di ricerca, sperimentazione e progettazione, in attuazione della legge regionale.

“Il tema della “memoria” è così tanto fortemente correlato alla vita democratica delle nostre comunità, che il Piano biennale non potrà essere che il risultato di confronto con attori che manifestano la propria adesione ad un percorso partecipato.” Così la Consigliera Grazia Di Bari, delegata alle politiche culturali. “Questo avviso propone agli attori del territorio pugliese, che già operano su questi temi, uno Viaggio nella Memoria da condividere in un lavoro collettivo che dia vita ad un Laboratorio di ricerca, sperimentazione e progettazione per questo nostro speciale patrimonio immateriale”.

Come si legge nell’Avviso, le progettualità dovranno avere l’obiettivo di sostenere azioni per mantenere viva, rinnovare e approfondire la memoria degli avvenimenti, delle persone, dei luoghi e dei processi storici dell’età contemporanea, favorendo la piena accessibilità dei documenti e delle testimonianze e favorirne la conoscenza in particolare tra le nuove generazioni. I progetti candidati dovranno, inoltre, declinare uno o più luoghi della Memoria con almeno una delle seguenti tematiche:

·         Ruolo delle donne nella Storia

·         Migrazioni / Marginalità

·         Pace / Conflitti e violenza

·         Diseguaglianze economiche e sociali

“La pratica partecipativa applicata a questo straordinario patrimonio culturale immateriale, incrociato con questi pregnanti temi sociali, assume una forma inedita e particolarmente interessante.” – commenta il Direttore del Dipartimento, Aldo Patruno. “Le organizzazioni che proporranno progettualità devono offrire il loro impegno ad essere attori attivi dei percorsi partecipativi che saranno attivati per la condivisione dei risultati, di buone pratiche e di idee di lavoro, per la definizione del Programma Biennale previsto dalla L.R. n. 10/2020. Sono certo che i risultati di questa Azione Pilota ci restituiranno una chiave di lettura per cogliere la nuova sfida del welfare culturale e offriranno elementi interessanti anche per il lavoro già avviato di aggiornamento delle strategie regionali cultura e turismo.”

Le proposte progettuali pervenute e valutate ammissibili saranno inserite in un “Parco Progetti”, dal quale si attingerà per la definizione di “un’Azione Pilota” con l’obiettivo di sperimentare azioni che andranno a comporre il Piano biennale di attività previsto dall’articolo 5 della Legge Regionale n.10/2020.

Tutti i dettagli per presentare la domanda sono disponibili all’interno dell’avviso pubblicato sul sito del Teatro Pubblico Pugliese al link: https://archivio.teatropubblicopugliese.it/tr_un-viaggio-nella-memoria_872.html

La domanda dovrà essere firmata digitalmente da parte del rappresentante legale del soggetto proponente, e trasmessa a mezzo PEC all’indirizzo [email protected] entro e non oltre le ore 13 del 28 luglio 2022 specificando il seguente oggetto “Candidatura Luoghi della memoria 2022”.

Al fine di fornire adeguato supporto ai soggetti interessati alla partecipazione alla presente procedura, il TPP e la Regione Puglia metteranno a disposizione il proprio staff di coordinamento generale. Quesiti e/o richieste di appuntamenti finalizzati all’acquisizione di informazioni possono essere inviati ai seguenti recapiti: [email protected] (Comunicato stampa)

Dal 4 luglio torna A tempo scaduto estate - speciale calciomercato
Taranto: Sequestrate 2 tonnellate di mitili del primo seno Mar Piccolo