Basket 1a/Div: Prima sconfitta stagionale per la NB Palagiano

BASKET
15.02.2022 13:17

La squadra palagianese non riesce a mantenere nullo il contatore delle sconfitte. Gli atleti dell’Olimpia Gioia hanno più forza e grinta e si aggiudicano il match, sfiorando addirittura il sorpasso in differenza canestri. Il primo quarto è la manifestazione di una fase di studio iniziale per le due compagini più tecniche del Girone D. Al duello fra centri, Ascenzione-Carucci, si affianca quello fra guardie, Orfino-Marangione. Dopo 10 minuti, il punteggio è sul 12-11 a favore dei padroni di casa. Il secondo quarto è caratterizzato da un primo tentativo di fuga da parte dell’Olimpia Gioia guidata dal suo capitano De Bellis. La formazione palagianese cerca di rispondere al fuoco con Tamborrino, Viesti e Mansueto, ma il secondo parziale va nuovamente ai gioiesi: 28-23. All’uscita dagli spogliatoi, i gialloblù provano a caricarsi e raggiungono il pari. Nonostante l’incredibile presenza di Peppe Carucci sotto canestro (18 rimbalzi di cui 6 offensivi e 12 difensivi), Giacomo Ascenzione sugella la grande prestazione con 19 punti (45 punti in 2 gare contro la NBP). Il terzo quarto si conclude sul 37-31. Negli ultimi 10 minuti, la New Basket Palagiano prova a migliorare le pessime percentuali al tiro ma i gioiesi puniscono ogni disattenzione e riescono a portarsi addirittura sul +11 a 3 minuti dalla fine, facendo tremare l’ambiente palagianese. A salvare il salvabile in casa NBP ci pensano due triple di capitan Semeraro e le coraggiose incursioni di Marangione. Il match si chiude sul 51-48. La gara di andata fra queste due squadre finì 57-48. Di conseguenza, la differenza canestri è a favore della New Basket Palagiano (+6). Ai gialloblù non resta che vincere tutti i match rimanenti per qualificarsi alla fase successiva. Nella prossima giornata, la NBP farà visita alla New Sporting Mottola, domenica 20 Febbraio. (CS)

OLIMPIA: Orfino 11, De Bellis (C) 9, Quinto 2, D’Elia, Nettis, Pappadà, Panessa 8, Ascenzione 19, Natuzzi, Signorile 2. 

NBP: Putignano, Semeraro A. (C) 13, Marangione 8, Tamborrino 4, Gallo, Carucci 11, Viesti 2, Lippolis, Mansueto 5, Serra 5. 

PARZIALI: 12-11, 28-23; 37-31, 51-48.

ARBITRI: Marone Alessandro di Bari e Olivieri Giovanni Emanuele di Gravina di Puglia (BA)

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Serie C: Catania, in arrivo nuova penalizzazione. Manca solo ufficialità