Campobasso: Fuori casa un rendimento da primato

I numeri della squadra Molisana

Serie C
02.02.2022 13:28

(Di Tullio Luccarelli) Turno infrasettimanale per recuperare lo slittamento della seconda giornata di ritorno. Il Taranto ospita il Campobasso di Cudini, che cerca di uscire dalle zone torbide del play-out Il match di andata La partita di andata, andata in scena al Nuovo Romagnoli il 4 settembre, terminò 0-1 per il Taranto, match firmato dalla zuccata di Giovinco. Come sta andando: Attualmente i rossoblù lucani occupano il quattordicesimo posto, ad appena tre punti di distanza dalla Paganese, che occupa l’ultima piazzola play-out. La differenza reti recita -11, con la seconda peggior difesa del campionato, secondi solo all’ACR Messina e a pari con il Catania. Il Campobasso è una squadra da trasferta: quattordici punti su venticinque sono stati raccolti fuori dal Nuovo Romagnoli, frutto di quattro vittorie e due pareggi. In casa, invece, il rendimento crolla fino al penultimo posto: solo sette punti raccolti. Il successo targato Tenkorang in casa della Fidelis Andria ha permesso alla formazione di Cudini di risalire qualche posizione in classifica e soprattutto di toccare quota venticinque punti, fuori dalla zona playout e a distanza dalle ultimissime, come Potenza, Vibonese, Messina e Andria. Chi temere: Tenkorang è la seconda mezzala del campionato per numero di reti: cinque goal per lui, conditi da due assist. Il bomber della squadra è Rossetti, autore di sette reti. Attenzione anche al nuovo acquisto olandese Don Bolsius, giovane punta arrivata dalla Fermana. Modulo: Cudini, nell’ultima partita giocata e vinta in casa della Fidelis Andria, ha schierato questo XI, con il suo 4-3-3: Zamarion; Fabriani, Menna, Dalmazzi, Pace; Bontà, Candellori, Persia; Merkaj, Emmausso, Liguori. Il tecnico avrà alcuni problemi da risolvere per quel che riguarda l’undici di partenza. Infatti, il giudice sportivo ha fermato per una giornata sia il difensore Menna che il centrocampista Bontà. Al loro posto, molto probabilmente, saranno utilizzati Sbardella (o Magri) e Tenkorang. Dalmazzi è in dubbio per il fastidio muscolare accusato nel corso della ripresa che l’ha costretto a uscire dal campo anzitempo. Ma potrebbe farcela. A disposizione anche l’ultimo arrivato, l’attaccante olandese Don Bolsius.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Taranto: Mercato, alla scoperta di Kalifa Manneh