Taranto25 e Porte dello Jonio lanciano il ‘Premio Delphis d'Oro 2024’

Fabio Tagarelli
ALTRI SPORT
03.06.2024 18:21

Taranto25, una rete composta da oltre 70 tra aziende, professionisti e associazioni locali presieduta da Fabio Tagarelli, e il Centro Commerciale "Porte dello Jonio" gestito da Nhood e diretto da Mauro Tatulli, hanno annunciato il lancio del "Premio Delphis d'Oro 2024". Questa iniziativa è patrocinata dal CONI e vede la partnership con McDonald e Decathlon.

La cerimonia di premiazione, presentata dal giornalista Matteo Schinaia, vedrà la partecipazione di Gianni Azzaro, vicesindaco e assessore allo Sport, Angelo Vozza, presidente del Panathlon Club "Taranto Principato", e Marco D’Aniello, campione di nuoto paralimpico.

Mauro Tatulli ha spiegato che "organizzare attività significative come questa presso Porte dello Jonio di Nhood è per noi motivo di grande soddisfazione, poiché ci avvicina sempre di più al cuore del territorio che ci impegniamo a sostenere ogni giorno. Le persone sono il fulcro di tutto ciò che facciamo. Il nostro obiettivo principale è generare un impatto positivo, offrendo ai nostri clienti l'opportunità di entrare in un luogo tradizionalmente dedicato allo shopping e trasformarlo in uno spazio dinamico in grado di generare valore per la comunità”.

Il premio "Delphis d'Oro" prende il nome dal Delphinus delphis, o delfino comune, una specie in via d'estinzione caratterizzata da una pigmentazione dorata sui fianchi, simbolo di rarità e bellezza. Fabio Tagarelli ha aggiunto che "questo premio intende onorare campioni sportivi distinti per il loro talento e impegno, con una particolare attenzione a quelli del territorio: saranno assegnati otto 'Delphis d'Oro', una borsa di studio e un premio alla carriera“.

Ogni premio sarà consegnato da soci di Taranto25, che, oltre a illustrare la motivazione, si intratterranno con l'atleta premiato accompagnato dal presidente della società di appartenenza. La borsa di studio "Premio Leonida - Delphis d'Oro", in particolare, sarà conferita al giovanissimo Marco Loperfido che entrerà in scena sul suo go-kart.

"I criteri di selezione per il 'Delphis d'Oro per lo sport' 2024 includono resilienza, valorizzazione degli sport minori, profitto scolastico, merito sportivo, parità di genere, impegno sociale e carriera sportiva. L'evento si pone l'obiettivo di celebrare e promuovere l'eccellenza sportiva in tutte le sue forme, riconoscendo il contributo degli atleti e delle società sportive al progresso e alla diffusione dei valori sportivi”, ha concluso Fabio Tagarelli.

Premio Giovanni Aprea 2024, sabato 8 giugno il nome del vincitore
Martina Franca capitale del basket pugliese per una settimana