CRONACA

Ex Ilva: Addio ArcelorMittal, udienza rinviata al 6 marzo

La decisione del giudice su richiesta delle parti che sperano si trovare un accordo, in caso contrario non saranno concesse proroghe

08.02.2020 00:19


E’ stata rinviata al prossimo 6 marzo l’udienza con al centro il caso ArcelorMittal-ex Ilva. Lo ha deciso il giudice civile Claudio Marangoni, titolare del procedimento che riguarda l’ipotesi di addio avanzata lo scorso 4 novembre dal gruppo franco indiano. Il giudice ha concesso di differire l’udienza su richiesta concorde delle parti nel presupposto che entro fine febbraio si arrivi a un accordo. ArcelorMittal e i commissari dell’ex Ilva hanno infatti raggiunto un accordo per proseguire la negoziazione “fino al 28-29 febbraio”, ha spiegato prima dell’udienza l’avvocato Ferdinando Emanuele, legale del gruppo franco indiano. Se dovesse saltare l'accordo non ci sarà alcuna proroga e si andrà alla discussione.

Fasano: Laterza, ‘Sarà una giornata importantissima’
ArcelorMittal: Il Governo, ‘Deve diventare leader dell’acciaio ‘verde’...’