BASKET

Basket C/Silver: Santa Rita Taranto torna da Bari a testa alta

Giovanni Menga, assistente di coach Mineo: ‘92 punti sono tanti, segno di crescita tecnica individuale e collettiva’

Comunicato stampa
28.01.2020 17:11

Coach Giovanni Menga, assistente di Stefano Mineo
"Primo quarto in equilibrio, punto a punto. Secondo buono, siamo stati anche a +7. Poi il -11, frutto di un controbreak che ci ha colti di sorpresa. Rientrati dall’intervallo ci siamo portati a  -6, ma sei canestri da tre punti, spesso allo scadere dei 24 secondi, non ci hanno perdonato Infine, il quarto periodo. Bello, i ragazzi hanno provato la rimonta migliorando la difesa. Non è bastato, ma ci teniamo stretti progressi e spunti positivi
“. In queste righe analisi e sintesi di coach Giovanni Menga, l’assistente in panchina di Stefano Mineo e coach protagonista di Settore Giovanile e Minibasket della Santa Rita Taranto. “Sconfitti sì, ma siamo usciti a testa alta dal campo di una squadra rinforzata da arrivi e rientri importanti - spiega Menga -. abbiamo effettuato tutte le rotazioni possibili, considerando l’assenza di Cassano e l’acciacco che ha frenato Galeandro. Abbiamo pagato caro quelle sei bombe da tre, piazzate di fila dal Cus Bari. E, diciamolo pure, alcune scelte in attacco non proprio felici anche se 92 punti sono tanti, segno di crescita tecnica individuale e collettiva. Abbiamo comunque difeso bene per buona parte della gara. E anche stavolta i nostri ragazzi, ripeto, escono a testa alta a fronte di giocate e canestri di esperienza subiti”. Buono l’ingresso nel gruppo, e dunque il debutto, di Robin Oron, olandese classe 2000 che sabato scorso a Bari ha segnato 20 punti. “Certamente sarà utile anche nel campionato Under 20 che vede Santa Rita Taranto, così come accade nelle altre sessioni giovanili, tra le assolute protagoniste” chiude Giovanni Menga, tra l’altro coach della Under 18. Tornando alla C silver, prossimo impegno sabato prossimo al Palafiom con la  Dinamo Brindisi, quarta forza del campionato di C silver  (palla a due ore 18). 

Cus Bari - Santa Rita Taranto 110-92 (27-26, 55-44, 86-67).

CUS BARI: BERNARDI 14, VECCARI 34, LORUSSO 17, FAVIA 12, DE ASTIS 2, GRITTANI 8, MUSCATELLI, CARPICORDERO 10, VERNILLO, AMBRUOSO 13 All. CASORELLI (ass. VERNICH)

SANTA RITA TARANTO: DE GIOIA, ORON 20, ZICARI P. 6, BOJKOVIC 18, GALEANDRO ne, ZICARI A. 2, EGITTO 5, BRUNO 8, JAMES 33, LIACE All. MINEO (ass. MENGA).

Concerti: Tributo a James Bond, un successo al teatro Orfeo di Taranto
Taranto: Petrucci e Avantaggiato lavorano col gruppo