CRONACA

Taranto: Sparatoria in città, gambizzato un trentenne

29.10.2020 15:37


Paura nella notte a Taranto, zona via Capecelatro. Un uomo di 30 anni è stato colpito agli arti inferiori da quattro colpi d’arma da fuoco squarciando il silenzio della notte. L’agguato, secondo prime ricostruzioni, sarebbe avvenuto poco prima delle 3.00. La vittima  sarebbe stata ritrovata sanguinante nei pressi del civico 42: l’allerta è partito da una abitante del palazzo, che ha chiamato la Polizia, impaurita dalla presenza di un uomo sul pianerottolo che tentava di sfondare la porta d’ingresso. Gli agenti della sezione Volante, giunti sul posto, hanno trovato il trentenne, già noto alle Forze dell’Ordine, riverso per terra e con una ferita alla testa da cui perdeva sangue. Soccorso dal personale del 118, l’uomo è stato trasportato in ospedale e non è in pericolo di vita. La Polizia ha avviato le indagini per approfondire motivi e dinamica della gambizzazione: nel corso di accertamenti successivi sarebbero stati rinvenuti in Piazza Messapia quatto bossoli e due ogive calibro 9, oltre alla presenza di macchie di sangue in diversi punti dell’asfalto.

Taranto: 31 anni fa, Giovanni Paolo II celebrò messa allo ‘Iacovone’
Azzolina a Emiliano: ‘Riapra subito le scuole in Puglia’