Basket: Dinamo Taranto, Ciliberti ‘Serie C? Fare bene valorizzando nostri giovani’

Con la stagione ormai alle porte, tocca al presidente fare il punto

BASKET
26.09.2021 12:14

Con la stagione ormai alle porte, tocca al presidente della Dinamo Taranto, Francesco Ciliberti fare il punto della situazione in casa jonica. “Siamo pronti a ripartire con grande entusiasmo – ha chiarito il numero uno della compagine tarantina -, abbiamo iniziato la preparazione da un paio di settimane e siamo consci che quella che sta per prendere il via sarà un’annata molto impegnativa per i nostri colori. Già dallo scorso anno l’orientamento era quello di concentrarci sul settore femminile e quest’ anno abbiamo deciso di prender parte al campionato di C puntando su un roster molto giovane che sarà irrobustito da alcuni elementi senior individuati da coach Palagiano. Iniziamo questa avventura in sordina, con la consapevolezza dei nostri mezzi e la volontà di disputare un buon campionato, senza sentire addosso l’assillo del risultato e soprattutto con l’obiettivo di divertirci e crescere gradualmente come squadra ma anche come società. Raccogliamo un’eredità gravosa, ma crediamo che ripetere quanto compiuto da AdMaiora in così poco tempo sia praticamente impossibile, tuttavia ci tengo a ringraziare pubblicamente l’ex presidente Enrico Cinquegrana, a cui si deve il ritrovato entusiasmo per il basket a tinte rosa, rimasto sopito per troppo tempo. Sappiamo di avere delle responsabilità e terremo fede alle stesse, ragionando in quell’ottica dei piccoli passi e provando a proseguire in quell’opera di diffusione di questo sport, sperando di coinvolgere nel nostro progetto quante più realtà possibile. In tale ottica mi preme rimarcare la già esistente collaborazione tra Virtus Pallacanestro e Dinamo Taranto che proseguirà anche quest’anno in particolare per ciò che concerne il settore giovanile. Per questa nuova avventura abbiamo inteso affidarci ad una vera e propria icona del Basket femminile, vale a dire coach Fabio Palagiano cui abbiamo affidato la guida della serie C e dell’Under 17. Con lui, al netto degli obiettivi stagionali abbiamo definito le strategie di mercato, ed è lui che deciso di portare con sé alcune fedelissime che oltre a dover conferire quel qualcosa in più sul parquet avranno anche il compito di fare da chioccia alle più giovani, che potranno così crescere senza alcuna pressione”. Ciliberto poi volge lo sguardo agli ultimi due anni, nei quali la pandemia ha fortemente condizionato le attività sportive: “La pandemia ha stravolto il regolare svolgimento delle attività sportive. Ci auguriamo di poter voltare decisamente pagina, senza ovviamente abbassare la guardia e rendendoci garanti dell’osservanza dei protocolli ad hoc impostici dalla Federazione. È fondamentale però che i ragazzi possano tornare a vivere, a giocare per riappropriarsi della loro gioventù e per fare ciò, hanno bisogno che venga concretamente concessa loro questa possibilità a tutti i livelli. Purtroppo però questo appello resta spesso inascoltato in particolare per quel che riguarda i più piccoli, che sono senza dubbio i più penalizzati. Le strutture messe a disposizione delle società, già in numero insufficiente in situazioni di normalità, in questo periodo si sono ridotte di oltre il 50%, e come se questo non bastasse siamo costretti a registrare la più classica delle lotte tra poveri, aggravata dall’assegnazione di spazi ed orari inadeguati. Siamo certi che le Amministrazioni Comunali, al pari dell’Ente Provincia riusciranno a risolvere a breve il problema che è di loro esclusiva competenza, consentendoci finalmente programmare l’immediato e di informare le tante famiglie in attesa di notizie su quelli che saranno gli spazi a nostra disposizione. Fare sport in queste condizioni diventa sempre più difficile, proseguiremo per la nostra strada tenendo ben a mente la funzione educativa e didattica che questa attività assume. Questo è da sempre il nostro obiettivo e continuerà ad esserlo qualora ve ne siano i presupposti giusti”. (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Anche a Martina Franca la solidarietà del ‘Pasto sospeso’