ALTRI SPORT

Ippica: Paolo VI, un super centrale per chiudere in bellezza il 2019

Lunedì 30 dicembre, alle 15.15, l'ultimo appuntamento dell'anno con il trotto tarantino

Comunicato stampa
28.12.2019 23:30


Lunedì 30 dicembre, alle 15.15, avrà inizio l'ultimo appuntamento dell'anno con il trotto all'ippodromo Paolo Sesto, che riaprirà però giovedì 2 gennaio senza la solita pausa di gennaio che ha caratterizzato gli ultimi anni. Nel programma di lunedì spicca soprattutto la quinta corsa, il premio "Pianeti", valevole anche come II Tris del palinsesto. Si tratta di una meravigliosa prova sul miglio riservata a cavalli di categoria B/C.  Dopo l'ultimo scontro diretto di Foggia, Vittoria Op, interpretato da Vincenzo D'Alessandro Jr, può ancora essere protagonista, soprattutto se dovesse andare anche questa volta al comando senza spesa eccessiva. Rispetto a quella corsa migliora la propria posizione al via Virtuoso Luis, che potrà sfruttare il numero lungo la corda che potrebbe consentire all'allievo di Gaetano Di Nardo di restare in breve nelle prime posizioni. L'ago della bilancia può essere Urali Sm, con Mario Minopoli Jr, soggetto di caratura importante, non sempre disponibile, ma in grado di mettere in campo gran potenziale. Non vanno esclusi nemmeno Smoke Di Piaggia, che partirà dalla seconda fila, e che sulla pista ha già vinto diverse volte; oppure la veloce Taiga Jet, che però a Foggia delude i propri sostenitori. Il ruolo di sorpresa spetta al "supersonico" Usador Ferm, che sta scalando le categorie; Uraniuss, che lungo la corda può filtrare e giocarsi al meglio le proprie chances; o ancora Viller, Neilos Om ed Utiluss, che però dovranno sottostare ad una collocazione per nulla agevole; e Sissy Starlight, che si giocherà gran parte delle sue possibilità nella fase iniziale. Ingresso libero e gratuito per tutti.

FAVORITI: prima 10-6-9, seconda 5-3-11, terza 1-10-5, quarta 3-5-4, quinta 4-1-3, sesta 5-4-1, settima 9-5-8.

Eventi natalizi: ‘Calata dei Magi’, venerdì 3 gennaio presentazione dell’edizione 2020
Il calcio in una foto