Basket 1a Div/M: Una NB Palagiano concentrata supera MB Santeramo

Nella seconda giornata della fase a orologio

BASKET
04.04.2022 15:42

Per i palagianesi, le premesse non erano delle migliori. Nonostante l’incredibile prestazione della gara di ritorno (101-26), il recupero della gara di andata è stato il fattore che ha fatto scivolare la New Basket Palagiano al secondo posto, data la sconfitta per 56-54 al “Vitulli”.

Estremamente attenti al non ripetere due volte lo stesso errore, i ragazzi guidati da Coach Fanelli sono scesi in campo con grande determinazione. I gialloblù non hanno subìto alcuna distrazione dalle continue e incessanti interruzioni del match dovute ai fastidiosi richiami da parte degli avversari nei confronti degli arbitri ma, com’è lecito aspettarsi da una squadra di pallacanestro, hanno badato unicamente a gestire il lato sportivo della gara focalizzandosi sull’imposizione del proprio gioco.

La seconda giornata della fase a orologio viene inaugurata dalla ormai solita “partenza sprint” di Marangione, che segna 6 punti in altrettanti minuti. Carucci inizia sin da subito a collezionare i primi di una serie infinita di rimbalzi. Capitan Semeraro e Coach Fanelli entrano in partita con una tripla a testa. I santeramani dimostrano di voler rimanere aggrappati alla gara e si affidano ad Angiola, che sarà il migliore del proprio team (15 punti totali). Il combattuto primo quarto si chiude 22-14.

Nel secondo quarto, il match inizia ad incattivirsi. In questa particolare situazione, chi ne esce meglio è Zimmari. Il talento massafrese classe 2001 si dimostra stabile anche nelle situazioni di fallo subìto, chiudendo, di conseguenza, ben quattro “giochi da 3 punti”, segnando sia il canestro precedente al tiro libero che lo stesso tiro dalla lunetta. Nei secondi dieci minuti, il Murgia Basket Santeramo mette a referto unicamente 6 punti, tutti ad opera di Angiola. Il punteggio all’intervallo recita 40-20.

Quelle che erano le avvisaglie di un match frammentato, trovano atto nel terzo quarto. Le proteste santeramane degenerano in pericolosi falli ai danni degli atleti palagianesi e costringono i giudici di gara a fischiare due falli antisportivi e un tecnico all’indirizzo della compagine in trasferta. L’ambiente di gioco, divenuto ormai rovente, non fa che accrescere ulteriormente il nervosismo generale e arrivano due tecnici anche per la New Basket Palagiano, come conseguenza allo scorretto comportamento avversario che non dovrebbe addirsi al mondo dello sport. Un timido parziale di 16-6 nel terzo quarto si aggiunge al punteggio totale: 56-26.

Una gara ormai compromessa, sfrutta gli ultimi dieci minuti per ritrovare una parvenza di equilibrio. Le contestazioni del Murgia Basket Santeramo si affievoliscono man mano che la New Basket Palagiano eccelle nel giro della palla, nel contropiede e nel dominio sotto canestro. La tripla di Gallo e gli ultimi tiri liberi di Viesti fungono da epilogo alla seconda gara della fase ad orologio, che termina con il punteggio definitivo di 74-36.

Per il prossimo match, la New Basket Palagiano rimane in casa. L’appuntamento è fissato per domenica 10 Aprile 2022 alle ore 18.00 presso la Palestra dell’I.I.S.S. “Bellisario-Sforza” a Palagiano. La NBP accoglierà il LINEA LACTIS Minozzi Gioia nella terza gara della fase ad orologio. (CS)

NB PALAGIANO-MB SANTERAMO 74-36 (PARZIALI: 22-14, 40-20; 56-26, 74-36).

NBP: Putignano, Semeraro A. (C) 14, Marangione 8, Fanelli 14, Tamborrino, Gallo 3, Carucci 11, Viesti 6, Zimmari 18, Serra.

MBS: Lanzolla 7, Paradiso, Angiola 15, Lella (C) 4, Stano 4, Sirressi N. 4, Sirressi G., Difonzo 2, Di Girolamo, Di Viesti.  

ARBITRI: Capobianco Gennaro di Pulsano (TA) e La Gioia Luigi di Taranto.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Motori: Casarano Rally Team, la pioggia frena la rincorsa di Bruccoleri