Volley B/M: Cuore e testa non bastano a Grottaglie, passa il Bari

I granata hanno ceduto il passo alla capolista

VOLLEY
15.04.2022 16:58

Non basta una prova di cuore e carattere al Volley Club Grottaglie per fermare la M2G Green Bari, i granata hanno ceduto il passo alla capolista per 1-3 (25-23; 21-25; 20-25; 15-25) dopo una prova di stoica resilienza. Una prestazione, quella del collettivo granata, esaltante, malgrado la sfortuna.

Primo set pressoché perfetto, il Grottaglie scappa mettendo un margine di quattro punti tra sé e il Bari, finché, purtroppo, uno scontro fortuito sottorete con conseguente infortunio alla caviglia toglie dal match Alessio Ristani, autore, sino a quel momento, di una grandissima prestazione. Senza la sua principale bocca di fuoco e avendo già utilizzato Bartuccio (per Strada) e Cernic (per Buccoliero) nel set, Spinosa e Azzaro sono dovuti ricorrere al centrale Emanuele Carlucci nell'insolito ruolo di opposto, Malgrado tutto ciò, però, il Grottaglie, trascinato da un grandissimo Buccoliero (16 punti) riesce a portare a casa il set di misura.

L'infortunio di Ristani costringe a ridisegnare il sestetto, con Bartuccio da secondo schiacciatore, Buccoliero spostato come primo e Raffaele Strada impiegato nel suo vecchio ruolo da opposto. Il Volley Club Grottaglie combatte e si tiene in partita ma il magic duo del Bari, Ciavarella e Petruzzelli, diciotto punti a testa, scavano il solco di tre punti decisivi per la conquista del secondo set a favore degli ospiti.

Nel terzo set continua ad emergere la supremazia del Bari, con il Grottaglie che con coraggio riesce a rimanere in partita, dovendo, purtroppo, arrendersi agli ospiti sul punteggio di 20-25. Nel quarto set, il Grottaglie cala e sale ancor di più in cattedra un maestoso Ciavarella che contribuisce a confezionare un parziale di sette punti decisivi, per il Bari, per conquistare set ed incontro. Nel finale esordio in Serie B per il giovane Epifani, classe 2005 cresciuto nel settore giovanile del Volley Club Grottaglie. Gara godibilissima con le due squadre applaudite dal pubblico del Campitelli dopo una grande battaglia sportiva.

Migliore dei suoi, Gianluca Buccoliero ha parlato della sfida nell'immediato post partita:" Abbiamo dato tutto per contrastare il Bari che si è dimostrato un avversario superiore, come testimonia la classifica. Se rivediamo però la gara di andata questa partita fa emergere quanto di buono sia stato fatto in questi mesi e che la differenza con i top team del girone sia decisamente inferiore rispetto alle prime giornate di campionato. C'è rammarico perché senza l'infortunio di Alessio, mantenendo un assetto a noi più congeniale, avremmo davvero potuto portare a casa dei punti pesanti che, malgrado tutti gli eventi avversi di oggi, avremmo probabilmente meritato".

Il Volley Club, adesso, si ferma per qualche giorno. Ripresa fissata dopo le festività pasquali per preparare la gara interna, ultima della stagione, contro un'altra corazzata del girone: il Gioia, attualmente secondo. Il Grottaglie, a due gare dalla fine, resta sesto ad un punto dal Molfetta quinto. 

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE - M2G GREEN BARI 1-3 (25-23; 21-25; 20-25; 15-25)

Volley Club Grottaglie: Ristani 6, Antonazzo 9, Bartuccio 3, Buccoliero 16, Balestra 3, Strada 12, Giosa 9, Carlucci, Epifani, Cernic, De Sarlo (L). A disp: Spagnulo. All: Spinosa, Azzaro

M2G Green Bari: Ruggiero 7, Giorgio 5, De Gennaro 4, Petruzzelli 18, Ciavarella 18, Grassano 11, Rinaldi (L). A disp: Parisi, Lomurno, Incampo, Di Gregorio, Marrone. All: Spinelli

Area Comunicazione e Marketing - Volley Club Grottaglie

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Basket B/M: CJ Taranto, coach Olive ‘A Bisceglie serve partita di spessore’