Taranto: Civilleri monumentale, Saraniti freddo, Granata muro

Gara complicata per Giovinco, Chiorra miracoloso su Rocca

TARANTO
24.10.2021 17:09

(Di Lorenzo Ruggieri) 

TARANTO

Chiorra-6.5 Il Foggia, come tutte le squadre di Zeman, calcia da ogni posizione. L'estremo difensore rossoblù si fa trovare sempre pronto, come in occasione del tiro di Rocca al 68'. Incolpevole sul gol di Petermann.

Riccardi-6 Per caratteristiche spinge meno rispetto a Ferrara. Soffre leggermente nel primo tempo ma nella ripresa dimostra solidità e attenzione, anche da centrale.

Zullo-6.5 Impeccabile per un'ora, nella quale contrasta ogni sortita offensiva degli avversari. Unico neo, l'anticipo sbagliato su Curcio che dà il via alla rete dei Satanelli. Prestazione comunque più che positiva.

Granata-7 Ingabbia letteralmente un cliente scomodo come Ferrante. Insuperabile nel gioco aereo, costringe l'avversario ad una gara anonima. L'eredità (temporanea) di Benassai è al sicuro.

(Dal 65' Tomassini-6 Entra bene in partita respingendo anche una conclusione ravvicinata di Petermann all'84'.)

Ferrara-6.5 In fase difensiva non rischia praticamente nulla, concedendo pochissimo a Merola e Rizzo Pinna. Con il passare dei minuti prende fiducia e inizia a spingere in avanti, creando superiorità sulla fascia.

Civilleri-7.5 Un solo aggettivo: monumentale. Dà il via all'azione da cui nasce il rigore di Saraniti e recupera un numero incalcolabile di palloni. Macina chilometri su chilometri, è ovunque.

Marsili-6 Il Foggia porta molti uomini tra le righe costringendo il capitano ad una gara di sacrificio Non sempre preciso in fase d'impostazione.

Mastromonaco-6 Il suo compito quest'oggi è quello di aiutare Riccardi negli ultimi 25 metri. Mansione che svolge con diligenza, seppur limitando le scorribande offensive.

(Dall'82' Labriola-s.v.)

Giovinco-5.5 Il match non è l'ideale per esprimere le sue potenzialità. Pur servendo l'assist per Saraniti in occasione del rigore, perde vari palloni e spreca diverse ripartenze.

(Dall'82' Ghisleni-s.v.)

Santarpia-6.5 Prezioso in fase di contropiede, dove riesce a dare sfogo alla sua velocità. Utile anche nella propria metà campo, aiutando Ferrare in fase difensiva.

(Dal 62' Dimaria-6 Gioca da terzino aggiunto contribuendo a portare a casa un punto.)

Saraniti-7 Si procura con furbizia il rigore che realizza con freddezza. Tanto lavoro spalle alla porta, contribuendo alla fase di non possesso e dialogando bene con i compagni. Dovrebbe essere più cinico sotto porta.

All. Laterza-6.5 Un'ora tatticamente perfetta, seppur mancando il raddoppio. Non è semplica giocare contro le squadre di Zeman ma il suo Taranto è ben organizzato e pericoloso in contropiede. Calo dell'intensità dettato dalle varie assenze.

FOGGIA

Alastra-6

Garattoni-6

Sciacca-6

Di Pasquale-6.5

(Dall'81' Vigolo-s.v.)

Martino-5.5

(Dal 33' Di Jenno-6)

Rocca-6.5

Petermann-6.5

Gallo-6

(Dal 74' Garofalo-6)

Merola-6

(Dal 32' Rizzo Pinna-6

Dall'81' Girasole-s.v.)

Ferrante-5.5

Curcio-7

All. Zeman-6

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Foggia: Zeman, ‘Commessi troppi errori di impostazione’