CRONACA

Taranto: App per contribuire al successo della raccolta differenziata

Comunicato stampa
08.09.2020 12:12

Foto di Manfred Richter da Pixabay
L’amministrazione Melucci offre ai cittadini uno strumento in più per contribuire al successo della raccolta differenziata. Sarà disponibile gratuitamente anche per Taranto l’app Riciclario, già utilizzata in diversi comuni italiani per districarsi tra le regole di questa modalità di gestione dei rifiuti. Tra le priorità richieste dal sindaco Rinaldo Melucci alla partecipata Kyma Ambiente, infatti, c’erano l’estensione della raccolta differenziata a tutto il territorio urbano e l’implementazione di un’applicazione che facilitasse ai cittadini questo passaggio. Dopo la prima fase di avvio del servizio e a cavallo della seconda, quindi, tutti potranno scaricare sul proprio smartphone l’applicazione che consente, tra le altre cose, di conoscere i calendari di conferimento nelle zone servite dal “porta a porta”, l’ubicazione delle micro-isole ecologiche dove sono operativi i cassonetti ingegnerizzati o la corretta destinazione dei rifiuti, anche con una semplice scansione del codice a barre di un prodotto. «Avevamo dato questo specifico indirizzo a Kyma Ambiente – le parole del sindaco –, ora siamo felici di poter annunciare questa ulteriore innovazione nella gestione dei rifiuti. È uno strumento a servizio dei cittadini, che però non avranno più alibi: con questa applicazione sarà quasi impossibile sbagliare i conferimenti, di conseguenza ci aspettiamo che la qualità della raccolta migliori sensibilmente». L’app Riciclario è disponibile per tutti i sistemi operativi. Una volta scaricata, basterà indicare il Comune e l’indirizzo completo di residenza o, più semplicemente, geolocalizzarsi. Una volta individuato il quartiere di appartenenza, Riciclario chiederà di indicare la tipologia di utenza (domestica o non domestica) e sarà possibile sfruttare tutte le potenzialità dell’app.

Il tarantino Giuseppe Calianni nel Gruppo tecnico Scienze della Vita Confindustria
Taranto: Strade e marciapiedi, terminati lavori viale XXV Aprile