CRONACA

Taranto: Giovane pusher sorpreso a spacciare cocaina, arrestato dalla Polizia

Comunicato stampa
30.10.2019 19:20


Il personale della Sezione “Falchi” della Squadra Mobile di Taranto, ha arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 22enne pregiudicato tarantino. Il giovane pusher, già conosciuto dai polizotti per pregressi reati in materia di droga, da qualche tempo era stato messo sotto osservazione perché sospettato di aver messo in piedi una fiorente attività di spaccio usando come base l’androne di uno stabile sito in via Minniti. Nel corso dei servizi di appostamento gli agenti hanno osservato i movimenti del 22enne che dopo aver atteso i suoi “clienti” in strada rientrava nel portone per uscirne dopo alcuni secondi ed effettuare un rapido scambio. Decisi a porre fine all’illecita attività, i “Falchi”, dopo aver assistito all’ennesima cessione di droga, sono rapidamente entrati nello stabile sorprendendo il pusher in possesso di mezzo grammo di cocaina divisa in due piccoli involucri. Nel corso della perquisizione personale i polizotti hanno recuperato una piccola chiave che ha permesso di aprire una cassetta della corrispondenza all’interno della quale erano nascoste altre 17 dosi della stessa sostanza stupefacente sequestrata in precedenza, per un totale di 14 grammi. Dopo il ritrovamento delle dosi di cocaina, il giovane è stato tratto in arresto e dopo le formalità di rito espletate negli uffici di via Palatucci, è stato accompagnato presso la locale casa Circondariale.

Taranto: ‘Riparte’ in anticipo l’automezzo per la mobilità sociale
Teatro: La nuova stagione del rinato comunale Fusco inizia il 1° novembre