FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte inarrestabile, conquistata anche Ragusa

Le rossoblu tornano dalla Sicilia con il diciottesimo successo complessivo tra campionato e coppa

Comunicato stampa
02.02.2020 21:27


Vince l'Italcave Real Statte anche in Sicilia contro la Virtus Ragusa. Gara bellissima che le ioniche sbloccano due volte: nel primo tempo e a metà ripresa. Termina per 5-3 in favore delle rossoblù che confermano il buon momento di forma. Statte che parte con Margarito, Renata, Boutimah, Mansueto e Soldevilla. Rispondono le padrone di casa con Tunde, Dos Santos, Alves, Othmani e Pernazza. Match che si gioca alla pari, al quinto è un calcio di rigore trasformato da Soldevilla a sbloccare il punteggio. Rossoblu che attaccano e al nono Renata supera due giocatrici in dribbling e batte forte trovando l'angolino giusto per il 2-0. Gara che si riapre al tredicesimo con un tiro di Othmani che tira sulla parte interna della traversa, Margarito prova a spazzare ma secondo il direttore di gara la palla ha varcato completamente la linea di porta. Spettacolare la ripresa a livello emozionale. Perché prima l'Italcave subisce da Alves il gol del 2-2 poi riprende in mano la gara. Ancora  con un gol su rigore di Soldevilla al settimo, poi al decimo Boutimah si fa trovare libera in area di rigore, controlla e realizza la quarta rete. Passano altri 4 minuti e Ceci Puga, di forza, trova con un bel tiro potente la rete del 5-2. Da segnalare a due giri di lancette dalla fine la marcatura di Alves. Finisce 5-3 e l'Italcave resta sempre in vetta. Questo il commento del tecnico, Tony Marzella, al termine della gara. "Sapevamo che era una gara difficile da affrontare visto il lungo viaggio, contro una squadra fisica. Ma siamo stati bravi ad andare in vantaggio e riprenderci dal pareggio del 2-2. Dobbiamo essere intelligenti nel futuro ad essere più cinici: nel primo tempo abbiamo avuto tante palle gol per allargare il gap. Contro una squadra come il Ragusa, che per l'organico merita decisamente una migliore posizione, mantenere il risultato in equilibrio poteva essere deleterio. Però faccio i complimenti alle ragazze che grazie a questo successo, il diciottesimo complessivamente tra campionato e coppa Divisione su 20 gare, continuano sulla scia positiva tracciata sin dall'inizio dell'annata. Da migliorare magare la circolazione della palla, il gioco di squadra è stato un po' minato in questa gara dalla bravura delle avversarie. E poi cercheremo di recuperare definitivamente in settimana Belam e Dalla Villa".

VIRTUS RAGUSA-ITALCAVE REAL STATTE 3-5 (1-2 p.t.)

RETI: 5'11'' p.t. rig. Soldevilla (S), 9'55'' Renatinha (S), 13'09'' Othmani (R), 5'24'' s.t. Alves (R), 6'58'' rig. Soldevilla (S), 10'11'' Boutimah (S), 14'50'' Ceci (S), 18'18'' Alves (R).

VIRTUS RAGUSA: Nagy, Pernazza, Othmani, Alves, Taina, Spinello, Matranga, Iwamura, Brkan, Rebe, Falla, Palermo. All. Nobile.

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Mansueto, Boutimah, Renatinha, Russo, Marangione, Ceci, Violi, Naiara. All. Marzella.

ARBITRI: Marco Lupo (Palermo), Vincenzo Lo Presti (Agrigento) CRONO: Salvatore Cucuzzella (Ragusa)

Taranto: In bilico al sesto piano di un edificio, la Polizia sventa un tentativo di suicidio
1a Categoria/B: Massafra cade nello scontro diretto con Alberobello