Motori: Casarano Rally Team, Marotta ottimista per 2a gara Formula Challenge

ALTRI SPORT
25.03.2022 18:05

A distanza di due settimane dalla gara d’apertura, il Campionato Italiano Formula Challenge è pronto a mettere in scena il suo secondo atto con la disputa nella giornata di domenica, sulla Pista Fanelli di Torricella in provincia di Taranto, del 2°Formula Challenge Rottacapozza.

Francesco Marotta, driver portacolori della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team, affronta la competizione jonica con l’intenzione di ripetere le prestazioni vincenti fatte segnare tra i cordoli dell’Autodromo del Levante di Binetto, continuando la scalata verso il vertice della graduatoria tricolore e ribadendo al tempo stesso il proprio eccellente stato di forma, testimoniato da una striscia positiva di risultati nella disciplina che dura ormai da tantissime gare.

Il nono posto assoluto e la vittoria di gruppo conquistati con tempi sempre in progressione, nella gara che ha inaugurato la serie federale, ha rafforzato nel pilota di Cavallino la convinzione di avere tra le mani una vettura, la Peugeot 106 16v di classe S5 preparata da Ferrara Motors, sempre più competitiva e affidabile grazie anche al prezioso lavoro di rivoluzione dell’assetto svolto nei mesi scorsi dall’equipe di Angelo Guzzetta.

Per Marotta c’è anche il conforto della sua eccellente tradizione su questo circuito, dove ha sempre ben figurato sia nell’assoluta che nelle classifiche di gruppo. In campionato l’alfiere Casarano Rally Team occupa al momento la sesta piazza con 4,5 punti, staccato dalla vetta di una sola lunghezza. L’imperativo dunque è quello di puntare alla vittoria di gruppo sperando che la classe sia più partecipata rispetto alle ultime gare, al fine di acquisire più punti possibili.

La dichiarazione di Francesco Marotta: “Dopo il bel risultato colto a Binetto, su un tracciato dove non avevo mai corso prima, il morale è alto quindi contiamo di confermarci su quel livello. Non sarà facile, la concorrenza si presenterà agguerrita, ma sono fiducioso sulle mie possibilità e sul potenziale della macchina anche perché la pista la conosco abbastanza bene e il tracciato mi piace molto. Grazie al lavoro svolto da Angelo Guzzetta, la vettura è migliorata tantissimo e questo rappresenta per noi una garanzia di tranquillità. Ci auguriamo quindi di ottenere un buon risultato”. (CS)

Nella foto Alberto Federico: Francesco Marotta su Peugeot 106 16v S5 in azione al Challenge del Levante.

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Basket: Virtus Taranto, coach Mineo ‘Progetto in continua crescita’