FUTSAL

Futsal B/M: Un Bernalda rimaneggiato rifila un poker al San Gerardo Potenza

Comunicato stampa
08.02.2020 23:04


Il Bernalda conquista la dodicesima vittoria in campionato superando a domicilio il San Gerardo Potenza, reduce da due vittorie consecutive. Bidinotti e compagni, malgrado le pesanti assenze per squalifica di Caetano, Gallitelli e Fusco, sono riusciti a sbloccare la gara nel primo tempo con Boschiggia e allungare nelle ripresa grazie alla doppietta di Murò e alla rete di Cao Pelentir, gradito ritorno in maglia rossoblu. 

Cronaca Subito pericolosi i padroni di casa con delle conclusioni dalla lunga distanza tra cui quella di Goldoni: Boschiggia para a terra. Il Bernalda per aumentare il potenziale offensivo avanza Boschiggia come quinto di movimento. Il Potenza ci prova ancora con Goldoni in due circostanze: nella prima Boschiggia si oppone, nella seconda la palla finisce di poco al lato. Il Bernalda tenta la sortita dalla distanza con Bocca con il portiere che respinge e successivamente con Murò, l’estremo potentino è pronto all’intervento. Clamorosa occasione bernaldese: staffilata di Bocca dalla distanza, il portiere respinge e Grossi da pochi passi dalla porta non trova l’attimo giusto per insaccare. Il Bernalda ancora pericoloso: Bocca calcia a botta sicura dall’area di rigore, Bartilotti respinge ma la sfera viene raccolta da Cao Pelentir, il cui destro viene deviato da un avversario. E’ il preludio alla rete bernaldese: Cao Pelentir pesca in proiezione offensiva Boschiggia che con un diagonale ravvicinato supera Bartoletti per lo 0-1, risultato con il quale le due squadre vanno al riposo. Nella ripresa il Potenza parte bene: Goldoni con un diagonale chiama all’intervento Boschiggia. Con il passare dei minuti gli ospiti riprendono campo e raddoppiano con un fulmineo contropiede capitalizzato dal tap in di Murò per lo 0-2. Il Potenza si riversa in avanti : salvataggio sulla linea di Grossi su Goldoni e Da Costa che commette fallo sullo stesso Grossi. L’arbitro estrae prima il giallo e poi il rosso espellendo Da Costa con il Potenza che resta momentaneamente in inferiorità numerica. Il Bernalda ne approfitta subito calando il tris con un tocco rapace di Cao Pelentir per lo 0-3. Il Potenza utilizza il quinto di movimento (Dragonetti) per riaprire la gara ma supera il bonus di 5 falli e manda al tiro libero Bocca: la staffilata del brasiliano dal dischetto termina oltre la traversa. I padroni di casa non si arrendono: il diagonale di Dragonetti viene intercettato da Boschiggia. Il Bernalda, però, in contropiede cala il poker: Bidinotti ruba palla e in prossimità della porta avversaria scarica a Murò che insacca a porta sguarnita per lo 0-4. I locali cercano nuovamente di impensierire Boschiggia in un paio di circostanze ma il portiere è attento. Quando non ci arriva l’estremo brasiliano è Bocca a salvare provvidenzialmente sulla linea un tiro da posizione decentrata di Ariati. I padroni di casa riescono a realizzare della bandiera negli ultimi secondi di gara per lo sfortunato autogol di Boschiggia. Finisce con la vittoria dei ragazzi di Volpini. 

SAN GERARDO POTENZA-BERNALDA 0-4

RETI: nel primo tempo Boschiggia (B); nel secondo tempo Murò (B) e Cao Pelentir (B), Murò (B), autogol Boschiggia (P)

SAN GERARDO POTENZA: 5 De Oliveira, 7 riati, 8 Bonansegna, 9 Molinari, 11 Dragonetti, 12 Bartilotti, 14 Infantino, 15 Lisanti, 16 Zaccagnino, 18 Forliano, 29 Costa, 33 Goldoni. All. Napoli

BERNALDA FUTSAL: 1 Zito, 31 Boschiggia3 Bidinotti, 5 Dilucca, 6 Quinto, 7 Bocca, 8 Murò, 9 Laurenzana, 11 Grossi, 12 D’Amelio,13 Cao Gilmar Pelentir, 14 Lemma, 31 Boschiggia . All. Volpini

Arbitri: 1^ Capaldi di Isernia, 2^ Bornaschella di Isernia, cronometrista Abriola di Potenza

Espulso: Costa (P).

Grottaglie 2020 Città europea dello sport: Programma presentato alla Bit di Milano
Futsal B/M: Clamoroso, la New Taranto cade in casa con la Junior Domitia