1a Categoria

Massafra: Gidiuli, ‘La sfida con l’Atletico Martina è come una finale per noi’

Sull’eliminazione dalla Coppa Puglia: ‘Siamo i vincitori morali del match: ai rigori è andata male, ma la prestazione è stata ottima’

15.02.2020 01:09


L'eliminazione dalla Coppa Puglia, per mano della Don Bosco Manduria, brucia ancora in casa Massafra, almeno a giudicare dalle parole di Giuseppe Gidiuli. Per il tecnico giallorosso "i vincitori morali della sfida di giovedì siamo noi: in dieci abbiamo messo in seria difficoltà il nostro avversario. Inoltre, il direttore di gara ci ha annullato due gol regolari. Ai rigori è andata male, ma la prestazione è stata ottima”.

INFERMERIA: “Ho ancora qualche infortunato, tra cui Bruno che ha rimediato uno stiramento. Giannetti e De Comite sono squalificati. Non ci resta che vivere alla giornata, gara dopo gara, visto che ultimamente gli episodi ci girano male. Mi conforta la voglia di lottare dei ragazzi, nelle difficoltà sono ancora più uniti”.

ATLETICO MARTINA: “La sfida con la squadra del mio amico Palese è come una finale per noi, lo sarebbe stato anche se l'avversario non si fosse chiamato Atletico Martina. Abbiamo bisogno dei tre punti".

INSIDIE: “Mi preoccupa dover cambiare sempre tipologia di terreno, senza dimenticare che in settimana ci siamo allenati lontano da Massafra".

LA GARA: "Una squadra d’alta classifica come la nostra deve sempre imporre il proprio gioco indipendentemente dai tatticismi”.

Talsano Taranto: Ancora un derby, al ‘Paradiso’ di scena RS Crispiano
Team Altamura: L’ex Siclari ‘chiede aiuto’ al Taranto per sbloccarsi