Volley: Gioiella Prisma Taranto, esordio in Superlega con Vibo Valentia

Presidente Tonio Bongiovanni, ‘Siamo espressione di un’intera regione’

VOLLEY
08.10.2021 18:12

Il countdown sta per terminare, l’adrenalina, invece, comincia a salire. La parola ora passa definitivamente al taraflex. La Gioiella Prisma Taranto Volley è pronta per esordire in SuperLega, il massimo campionato italiano di pallavolo maschile ma – secondo gli addetti ai lavori – il torneo per club più competitivo al mondo. Domenica – ore 20.30 – al PalaMazzola la squadra rossoblù ospita il Tonno Callipo Vibo Valentia, sorpresa della scorsa stagione agonistica (5° in classifica nella stagione regolare). Subito il derby del Sud, quindi, per il club del presidente Bongiovanni che manca dalla serie A/1 (ora SuperLega) dal marzo 2010. “Siamo l’espressione di una intera regione, la splendida Puglia. Non a caso abbiamo un co-title sponsor che ha la sua sede in provincia di Bari, un direttore sportivo (Corsano) che è della provincia di Lecce, un giocatore (il secondo palleggiatore Pellegrino) che è del foggiano. Ci manca un brindisino? Lo troveremo” – queste le parole del massimo dirigente della Gioiella Prisma Volley, il quale si attende una calorosa risposta da parte degli appassionati di volley: ”L’apporto, l’incitamento ed il sostengo del nostro pubblico è fondamentale per il raggiungimento del nostro obiettivo finale: la conservazione della massima serie di volley nazionale. Abbiamo tutti voglia di tornare a divertirci e di stare insieme sempre con cautela e rispettando i protocolli. Credo che il peggio ce lo siamo messi alle spalle. Dalla prossima settimana i palasport potranno contare sul 60% della loro intera capienza. Questa è una bella notizia per tutti gli sport indoor, specie per la pallavolo che viene da un periodo di grandi trionfi”. Curiosità Prisma Volley e Tonno Callipo Vibo Valentia si sono incontrare 8 volte in serie A/1 (5 i successi per i calabresi, 3 per i pugliesi). In casa la Prisma Volley ha vinto due volte e perso altrettante. L’ultima volta che le sue squadre si sono incontrate è accaduto il 13 febbraio del 2010 e vinse la Prisma dopo una lunga battaglia (3-2, 15-13 al tie-break). EX Coach Vincenzo Di Pinto ha allenato Vibo Valentia nella stagione 2010/11, lo schiacciatore di Taranto Luigi Randazzo ha militato con i giallorossi calabresi nella stagione 2013/14. Dall’altra parte della rete il centrale Davide Candellaro ha militato in rossoblù agli inizi della sua carriera nella stagione 2009/10. (CS)

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Taranto-Vibonese: Ex Saraniti, ‘Non c’è spazio per i sentimenti’