TARANTO

21/06/87: Il Taranto di De Vitis e Maiellaro asfalta il Genoa

Mimmo Galeone
21.06.2020 13:31

Esattamente 33 anni fa, 21 giugno 1987, nell' ultima giornata di campionato di serie B il Taranto (sul campo neutro di Lecce) batteva il Genoa con un secco 3 a 0 e conquistava il diritto alla disputa degli spareggi - salvezza contro Lazio e Campobasso. La compagine jonica, guidata dal compianto mister Veneranda, surclassò i liguri, che erano in lotta per per la seria A, grazie ad una doppietta di De Vitis e ad un gol di Maiellaro. Curiosità: in casa genoana quella domenica c' era in campo Loriano Cipriani, che qualche anno dopo sarebbe approdato in Riva allo Jonio, disputando 85 partite (34 reti realizzate) tra serie D e serie C/2 

21 giugno 1987, Stadio “ Via Del Mare ”, 38^ giornata, campionato di serie B

TARANTO-GENOA 3-0

RETI: 15' De Vitis, 46' Maiellaro, 56' De Vitis 

TARANTO: Goletti, Biondo, Gridelli, Donatelli, Serra, Paolinelli, Paolucci, Picci, De Vitis (79' Romiti), Maiellaro, Dalla Costa (46' Rocca). Panchina: Incontri, Conti, Rocca, Russo, Romiti. All. Veneranda.

GENOA: Cervone, Testoni, Torrente, Chiappino (54' Bosetti), Trevisan (30' Luperto), Policano, Eranio, Scanziani, Marulla, Domini, Cipriani. Panchina: Pasquale, Arcieri, Spallarossa, Bosetti, Luperto. All. Perotti

Spettatori: 30.000 circa (di cui 20.000 sostenitori del Taranto), per un incasso di 225 milioni di lire. Angoli: 11 a 1 per il Genoa.

Ammoniti: Chiappino (G), Marulla (G), Maiellaro (T), Domini (G).

Espulsi: 66' Policano (G), 83' Scanziani (G).

Ippica: Ippodromo Paolo VI Taranto, tornano le corse a porte aperte
Futsal A2/F: Woman Grottaglie, Conte ‘Possiamo crescere tanfo’