ALTRI SPORT

Scherma: Club Taranto, Jasmine Amidei e Giovanni Lombardi di bronzo a Bari

Comunicato stampa
28.10.2019 17:32


Domenica 27 ottobre si è disputata a Bari la seconda tappa del Circuito Nazionale “Lui & Lei” di spada, un Torneo articolato in una serie di competizioni durante l’anno da svolgere in coppia, alla quale hanno partecipato squadre provenienti da tutta Italia valevole per la qualificazione della Finalissima di maggio. A rappresentare il Club Scherma Taranto, Federico Alfonso Rodia in squadra con Chiara Ingrosso, Jasmine Amidei che ha formato squadra in via eccezionale con Giovanni Lombardi del Club Scherma Napoli, così come Arianna Saracino con Luca Lanzillo, sempre tesserato per il Club Scherma Napoli. Già nella fase di qualificazione dei gironi le coppie hanno dimostrato ottimo affiatamento, soprattutto le squadre Rodia/Ingrosso e Lombardi/Amidei ottenendo vittorie che permettevano loro di collocarsi alti nella classifica provvisoria che determina gli abbinamenti delle eliminazioni dirette, ma non solo, hanno ottenuto il salto del primo turno. Purtroppo però un pizzico di sfortuna ha giocato a sfavore delle coppie tesserate per il Club Scherma Taranto, perché per l’accesso in semifinale hanno dovuto disputare un derby tra di loro che ha visto avanzare con un punteggio di 20/15 la coppia Lombardi – Amidei. Vengono successivamente fermati da Francesco Fuccelli ed Elena Ferracuti (Circolo della Scherma Terni) risultati poi vincitori della competizione, ma conquistano una meritatissima medaglia di Bronzo,  mentre la coppia Rodia / Ingrosso ottiene un discreto 5° posto che è un segnale positivo sui prossimi obiettivi stagionali e spunti di lavoro per il tecnico della società tarantina Camilo Bory Barrientos. Occorre segnalare anche  i risultati degli atleti del Club Scherma Taranto impegnati sempre a Bari nella seconda tappa del Trofeo del Sabato, competizione individuale che è diventata una significativa realtà della stagione schermistica nazionale, che ha visto coinvolti Simone Falerno, Dario Grassi, Kristoffer Mandurrino, Federico Rodia, Antonio Salatino, Jasmine Amidei, Chiara Ingrosso e Arianna Saracino. Discreta la prestazione di tutti gli schermidori, ma in modo particolare di Antonio Salatino e Federico Rodia che hanno sfiorato l’accesso in semifinale posizionandosi rispettivamente al 5° e 8° posto.

Taranto: 30 anni dopo, la Cittadella della Carità ricorda la visita di San Giovanni Paolo II
Rally: Tanta sfortuna per gli equipaggi della Casarano Team al 38° Trofeo Aci Como